Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Entro domenica nuovo Dpcm: si va verso il coprifuoco

Al momento sono solo indiscrezioni pubblicate dalla stampa nazionale, ma sembra scontato che si va verso un nuovo Dpcm. Il presidente del Consiglio dei ministeri Giuseppe Conte potrebbe firmarlo entro domenica 25 ottobre e nel decreto sarebbero presenti nuove restrizioni

La curva dei contagi

Sul tavolo del presidente del Consiglio ci sono i dati sulla curva dei contagi che nei prossimi giorni cresceranno in maniera netta e costante. Ci saranno nuove restrizioni ma all’interno del Governo non tutti concordano.

Coprifuoco?

A dividere è soprattutto l’ipotesi di istituire una sorta di coprifuoco nazionale con la chiusura di ogni attività, escluse quelle necessarie, dalle 23 fino alle 6 del mattino. A frenare sarebbe il premier che preferirebbe in questa fase adottare altri provvedimenti.

Si ragiona su limitazioni per palestre e piscine, e nei centri commerciali nei fine settimana, oltre all’anticipazione dell’orario di chisura di ristoranti e pub.

La scuola

A preoccupare sono i trasporti pubblici al momento non adatti a mantenere il distanziamento. Ecco perché si valuta la possibilità di prevedere nelle scuole superiori il doppio turno tra mattina e pomeriggio, scaglionando gli ingressi e le uscite ed evitando sovraffollamento sui mezzi pubblici.

Nulla cambierà per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *