Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Emirates investe oltre 350 milioni di dollari in next-generation inflight entertainment systems per la nuova flotta A350

A350 900 Emirates

Come parte della sua continua spinta a garantire ai clienti un viaggio ‘fly better’, Emirates ha selezionato il nuovo AVANT Up system di Thales per la sua flotta in arrivo di aeromobili Airbus A350, la cui consegna è prevista nel 2024.

“L’investimento di oltre 350 milioni di dollari della compagnia aerea vedrà la sua flotta di 50 A350 equipaggiata con soluzioni di intrattenimento in volo di nuova generazione, che offrono un’esperienza cinematografica memorabile e personalizzata ai passeggeri”, afferma Emirates.

Adel al Redha, Chief Operating Officer di Emirates,ha dichiarato: “Emirates ha sempre considerato l’intrattenimento in volo come un aspetto essenziale della nostra esperienza a bordo, siamo stati infatti la prima compagnia aerea a mettere schermi personali su ogni singolo posto a bordo quando era ancora lontano dalla norma, oltre 30 anni fa. Oggi, Emirates ice rimane impareggiabile nei contenuti e nell’esperienza di intrattenimento in volo, avendo vinto consecutivamente i best-in-the-sky awards negli ultimi 14 anni. Il nostro investimento nei sistemi Thales di nuova generazione per la nostra nuova flotta A350 aumenterà il nostro vantaggio, consentendoci di offrire esperienze ancora migliori ai nostri clienti”.

Yannick Assouad, Executive Vice-President, Thales Avionics, ha dichiarato: “In Thales siamo orgogliosi di collaborare con Emirates nella loro missione ‘Fly Better’. AVANT Up di Thales porta a Emirates le ultime consumer technologies and capabilities per l’aereo. Combinando i nostri display Optiq 4K QLED HDR, la pluripremiata dynamic power e i next generation digital services, i clienti Emirates possono aspettarsi lo straordinario”.

“La tecnologia rivoluzionaria del sistema AVANT Up di Thales include Optiq 4k QLED HDR displays, gli unici aircraft displays che utilizzano la tecnologia QLED di Samsung per immergere gli spettatori in oltre un miliardo di colori. Questa ricca capacità di visualizzazione fornisce il mezzo perfetto per l’impareggiabile ice inflight entertainment product di Emirates, che offre oltre 5.000 canali di contenuti multilingue tra cui TV in diretta, gli ultimi film, programmi TV e successi musicali, oltre al primo inflight shopping channel del mondo, EmiratesRED.

Il nuovo sistema di Thales fornirà anche una enhanced ‘live’ television solution, che offre una scelta più ampia di televisione in diretta e notizie nella massima definizione disponibile a 40.000 piedi.

I clienti di Emirates possono anche aspettarsi una migliore passenger connectivity con Optiq, il primo smart display del settore a offrire due connessioni Bluetooth, Wi-Fi integrato per consentire ai passeggeri di accoppiare più dispositivi tra cui phones, tablets, headphones o persino game controllers, supportando fino a 60 watt USB-C per caricare rapidamente i dispositivi personali”, afferma Emirates.

“Per arricchire ulteriormente il coinvolgimento dei passeggeri, Emirates ha scelto una varietà di AVANT Up digital services, tra cui funzionalità di personalizzazione altamente integrate, expanded personal electronic device (PED) capabilities e miglioramenti dell’interfaccia utente che consentono anche ai passeggeri ipovedenti di vivere un’esperienza coinvolgente.

Emirates è anche la prima compagnia aerea al mondo a selezionare Thales Pulse, una power management technology brevettata che garantirà che le prestazioni di ricarica non vengano influenzate, indipendentemente dal numero di utenti che stanno caricando i propri dispositivi contemporaneamente.

Riflettendo una visione condivisa per innovare e plasmare le future esperienze di volo, Emirates e Thales continuano anche a collaborare su vari programmi attraverso Aviation X-Lab di Dubai, un aviation-specific incubator”, conclude Emirates.

(Ufficio Stampa Emirates – Photo Credits: Emirates)

Condividi su…

Fonte: md80.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *