Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Elisoccorso, atterraggi notturni sul luogo degli incidenti: subito due interventi

Interventi più veloci e mirati che garantiscono un maggior successo dell’operazione di salvataggio e si traducono in maggiori chance per il paziente. Da lunedì 21 novembre per l’elisoccorso notturno in base Suem Treviso è iniziata la fase FOC2 (Full Operation Capability), che permette di far atterrare l’elicottero anche al di fuori dei siti censiti non illuminati, con il sistema dei visori notturni. Questo significa che l’elicottero può atterrare, anche di notte, sul luogo dell’incidente e che il paziente ferito può essere caricato direttamente in elicottero senza la necessità di un primo trasporto in ambulanza. Nella notte tra mercoledì 23 e giovedì 24 novembre sono state effettuate le prime due missioni di soccorso direttamente sul luogo dell’incidente. La prima missione è stata effettuata verso le ore 20 a Moriago della Battaglia per un incidente stradale. Il paziente, in condizioni critiche, è stato elitrasportato all’Ospedale di Treviso. La seconda missione è stata effettuata, sempre con partenza dal Ca’ Foncello, verso le ore 23. Il ferito, anch’esso in condizioni critiche, è stato elitrasportato a Mestre. Prezioso il supporto, in entrambi i casi, dei vigili del fuoco.

Foto atterraggio elicottero SUEM a Moriago della Battaglia

Il commento

«A questa operazione va tutto il nostro plauso – le parole del presidente Zaia alle missioni di soccorso trevigiane – che dimostrano ancora una volta come la salute e la sicurezza siano sempre al primo posto per la sanità veneta, che lavora senza tregua per stare al passo con i tempi e per garantire servizi efficaci ed efficienti e come si stia continuando ad investire sull’elisoccorso regionale le cui capacità verranno progressivamente estese».

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *