Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Elezioni, Conte alla “prova” del mercato di Baggio: “Perché non sfondiamo al Nord? Serve…


Nel suo tour elettorale nel Nord Italia, Giuseppe Conte ha fatto tappa al mercato del quartiere Baggio, a Milano, dopo l’aperitivo di ieri sera in corso Como. “Perché il M5s qui non sfonda? Un conto sono le amministrative – ha detto l’ex presidente del Consiglio, accolto dai sostenitori – dove i partiti costituiscono ammucchiate per sottrarre il voto agli altri. Un altro conto sono le elezioni politiche, dove conta il voto d’opinione. In ogni caso, serve maggior radicamento sul territorio“. Con l’apertura di circoli?Assolutamente sì, purtroppo abbiamo dovuto rallentare la costituzione di gruppi e forum. All’indomani delle elezioni li realizzeremo”.

Sulla questione della “presenza” nelle città e in provincia sono intervenuti anche i sostenitori: “Non riesco a trovare il referente del Movimento di Milano“, dice una signora, “i circoli sono necessari”. “Non sarà facile, perché siamo nati su Internet” aggiunge un elettore, “ma ora serve più presenza”. “Non ci sono gruppi, io seguo il Movimento su Facebook” confessa un’iscritta. Intanto al gazebo del M5s campeggia la faccia di Matteo Salvini, che ha proposto di fare una centrale nucleare proprio nel quartiere di Baggio. “Salvini o Conte? Non c’è paragone”. E una signora urla al presidente del Movimento: “Ti amo”. E di fronte alla telecamera: “Ma viene dopo mio marito”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Veneto, il sondaggio choc per il Carroccio: Fdi al 30% doppia la Lega di Salvini (al 14,4 per cento)

next

Articolo Successivo

Piombino, Calenda contestato dai residenti sul rigassificatore. Lui: “Non raccontiamo palle, in 60 anni non ci sono mai stati incidenti”

next

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *