Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ecco chi è Giustino il “maratoneta”, da Napoli con tanta voglia di stupire

L’eroe del match di 6 ore e 05 contro Moutet ha 29 anni, ma solo all’inizio del 2020 si era affacciato a uno Slam, perdendo male con Raonic. Con la gara di oggi ha battuto il record di Camporese: sua la partita più lunga di un italiano

L’eroe per caso della seconda giornata del Roland Garros è l’azzurro Lorenzo Giustino, un napoletano verace di 29 anni, appena numero 157 del mondo, capace di giocare e vincere una maratona infinita di 6 ore e 5 minuti. Con la caparbietà che lo contraddistingue, l’abnegazione e la voglia di emergere dalla durissima palude che attanaglia i giocatori dalla centesima alla duecentesima posizione mondiale, Giustino è da oggi il vincitore della più lunga partita che abbia avuto come protagonista un giocatore italiano.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *