Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Eag Expo: il settore dell’Amusement tra legislazione e nuove …

11 gennaio 2023 – 11:45

Nella seconda giornata di esposizione a Londra con la fiere dell’intrattenimento spazio ai contenuti (in)formativi con al centro la legislazione del settore e le opportunità offerte dai social (e non solo).

Scritto da Ac

Eag2023_22.jpg

Eag2023_23.jpg

Londra – Secondo giorno di fiera, a Londra, e seconda giornata di seminari all’interno dell’Eag International expo, in corso di svolgimento nel centro espositivo di London ExCel. La giornata inizia prestissimo, in fiera, con la prima riunione dei membri di Bacta – l’associazione britannica degli operatori del gioco – per parlare del “white paper” elaborato dall’organismo in vista della revisione della legge sul gioco d’azzardo, che oltre all’intrattenimento rappresenta comunque un ambito di interesse per gli addetti ai lavori del settore. 

Subito dopo si entra nel vivo del programma dei seminari con il primo della serie, in programma dalle 10.15 dal titolo: “La politica è per tutti: cosa devi sapere tu e i tuoi clienti e come coinvolgere i politici in modo efficace”, all’interno del quale vengono dati agli addetti ai lavori degli spunti utili su cosa sta succedendo all’interno del governo britannico e le prospettive di una vittoria laburista alle prossime elezioni. Quali implicazioni potrebbe avere per il settore del tempo libero dal punto di vista economico e delle politiche pubbliche, seguendo le informazioni offerte dai consulenti per gli affari pubblici di Bacta, Sec Newgate. A partecipare sono infatti Chris White (Sec Newgate), John White (Ceo, Bacta), Miles Baron (Ceo, The Bingo Association) sotto la moderazione di Kevin Williams (Spider Entertainment).

Il secondo seminario è in programma invece alle 14 ed è intitolato: “L’opportunità di divertimento dell’intrattenimento sociale”. A cura del solito Kevin Williams, che esplora “L’ultima tendenza dell’intrattenimento che sta investendo la scena britannica e internazionale”, che è stata soprannominata “Competitive Socialising” (Social Entertainment). Lo specialista del settore esamina dunque le principali operazioni che stanno definendo questa nuova tendenza; esplorare il suo impatto sul pensiero futuro e, soprattutto, sulle entrate dei settori del divertimento e dell’ospitalità, e in che modo l’industria attuale può adattarsi al meglio per aggiungere questa nuova opportunità redditizia alla propria attività.

Dopodichè, alle 15.30, spazio anche agli aspetti di ottimizzazione delle attività di gioco con il seminario dal titolo, molto pragmatico: “L’energia è costosa – 10 semplici modi per tagliare le tue bollette”. Con i costi energetici che raggiungono livelli senza precedenti al punto da essere potenzialmente un problema esistenziale, questo seminario offre una serie di passaggi da intraprendere per ridurre la bolletta energetica e alla fine raggiungere zero emissioni di carbonio. A parlare sono Matt Gardner e Gavin Flinders di E2 Services.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *