Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Due forti scosse di terremoto oggi tra Marche e Abruzzo, epicentro vicino Ascoli

22 Settembre 2022

Due forti scosse di terremoto nelle Marche. Magnitudo stimata fino a 4,1. Il sisma avvertito anche a Teramo, in Abruzzo.

1.225 CONDIVISIONI

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 12.24 di oggi giovedì 22 settembre, nelle Marche. La magnitudo, secondo quanto comunicato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è di 4,1. Una seconda scossa, poco più lieve, è stata registrata pochi secondi dopo: sempre secondo l’Ingv alle 12,25 la terra ha tremato di nuovo con magnitudo tra 3.6. L’epicentro a 4 chilometri da Folignano (AP), la prima scossa registrata a una profondità di 24 chilometri, la seconda a una profondità di 10 chilometri.

Alle 12:35 un terremoto è stato registrato anche in Abruzzo: la scossa a 3 km da Civitella del Tronto, nella provincia di Teramo.

Tante le segnalazioni sui social in questi minuti. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione, sia nelle Marche che nel vicino Abruzzo. Al momento non si ha notizia di eventuali danni a cose e persone.

Leggi anche

Terremoto in Puglia, scossa di magnitudo 3 a Cagnano Varano avvertita nel Foggiano

“Fortissima scossa di terremoto avvertita ad Ascoli Piceno” si legge su Twitter. “Nelle Marche già inginocchiate dall’acqua, è stata avvertita una scossa di terremoto poco fa”, ha scritto un altro. Le scosse di terremoto sono state avvertite anche in alcune zone dell’Abruzzo, segnalazioni arrivano dalla provincia di Teramo. “Bella botta qui a Martinsicuro, costa Nord dell’Abruzzo! Paura ma nulla di preoccupante”, ha scritto un utente.

IN AGGIORNAMENTO

1.225 CONDIVISIONI

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *