Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ducati presenta Streetfighter V2 e Streetfighter V4 SP

Ducati espande la famiglia Streetfighter con l’introduzione nel 2022 di due nuovi modelli: l’audace ed essenziale Streetfighter V2 e il top di gamma Streetfighter V4 SP. I dettagli delle due moto sono stati svelati nel corso del quarto episodio della Ducati World Première web series. Il nuovo Streetfighter V2 è una naked sportiva con un carattere unico, che si rivolge a quei motociclisti che sono alla ricerca di una moto capace di coniugare il DNA sportivo della Panigale V2 con l’attitudine di guida e lo stile Streetfighter. Il risultato è un modello intuitivo e facile da gestire, con la potenza giusta per garantire prestazioni adrenaliniche e il massimo del divertimento nella guida. La moto è il prodotto della reinterpretazione della vincente “Fight Formula” di Ducati, questa volta applicata alla Panigale V2, che è stata spogliata delle carene ed equipaggiata con manubrio alto e largo.
Il peso a secco della moto è di 178 kg e il motore è il Superquadro da 955 cm³ con 153 CV controllati da un pacchetto elettronico di ultima generazione. Il nuovo Streetfighter V2 è essenziale e caratterizzato da un design tagliente, che riprende gli elementi stilistici principali dello Streetfighter V4, a cominciare dal distintivo proiettore anteriore, che richiama la firma a V del DRL tipica delle sportive Ducati ed è ispirato alla celebre espressione del Joker. L’elegante design della moto è plasmato intorno alla meccanica ereditata dalla Panigale V2, di cui il motore Superquadro è elemento portante. Lo Streetfighter V2 sarà disponibile nelle concessionarie della rete Ducati a partire dal mese di dicembre 2021 nella colorazione Rosso Ducati con cerchi neri.
L’altra grande novità nella famiglia Streetfighter è il modello top di gamma Streetfighter V4 SP, proposto in versione numerata e contraddistinto dalla mitica sigla “SP” (Sport Production). È la naked di Borgo Panigale più adrenalinica di sempre, grazie a una dotazione tecnica esclusiva che combina la “Fight Formula” con le specifiche “SP”, migliorando ulteriormente il rapporto potenza/peso dello Streetfighter V4 S, che era già il migliore della categoria, e rendendo la moto ancora più efficace nella guida su strada e in pista. Possiede una livrea dedicata, una dotazione esclusiva di derivazione Superleggera V4 e ha un peso di 196 kg in ordine di marcia (-3 kg rispetto allo Streetfighter V4 S). La moto adotta la livrea “Winter Test” , essenziale e affascinante, creata dal Centro Stile Ducati ispirandosi alle moto Ducati Corse impiegate nei test pre-stagionali dei Campionati MotoGP e SBK. Il nero opaco delle sovrastrutture, combinato con la finitura opaca del carbonio dei cerchi e delle ali, contrasta con gli accenti rosso acceso e con la brillantezza del serbatoio in alluminio spazzolato a vista. La moto è impreziosita visivamente anche da alcuni dettagli, come il numero progressivo stampato sul manubrio e i colori della bandiera italiana sulle ali in carbonio.
Il cuore della moto è il Desmosedici Stradale da 1.103 cm³ con 208 CV capace di erogare una coppia di 123 Nm a 9,500 giri/minuto.
Sullo Streetfighter V4 SP il Desmosedici Stradale monta la frizione a secco STM-EVO SBK, che garantisce una migliore funzione anti-saltellamento, anche nelle scalate più aggressive, e una maggiore fluidità in tutte le fasi di “off-throttle”, indispensabile per essere efficaci in pista nella guida al limite.
Lo Streetfighter V4 SP è disponibile in configurazione monoposto nella livrea “Winter Test”. La moto sarà ordinabile presso le concessionarie della rete Ducati a partire da gennaio 2022.
tvi/com
11-Nov-21 18:00

Fonte: motori.tiscali.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *