Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Dubai, l’Eldorado dei clan di camorra: riciclaggio e niente arresti negli Emirati

Ha un orologio da 500mila euro sul polso e un tesoretto nella borsa. Una pietra preziosa nascosta in un anello, le idee chiare per il futuro: andare a salutare «il sultano Bin Amed», che è come venire in «Italia a salutare il presidente della Repubblica». Otto ore di areo, tanto dura il viaggio della vita, da Napoli (o Roma) a Dubai, che ti porta da Gomorra a Gomorra: dall’inferno delle guerre di camorra di Secondigliano al riciclaggio negli…

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *