Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Dua Lipa diventa guru del lifestyle. E apre al mondo il suo taccuino personale

Non si tratta, però, solo di food e moda. Dua, la cui organizzazione non-profit  Sunny Hill Foundation ha recentemente inaugurato un asilo in Kosovo, Paese da dove provengono i suoi genitori, si servirà di Service95 anche per puntare i riflettori su figure ispiratrici e sulle cause che le stanno più a cuore. «Per i giovani, guardare i notiziari può essere un’esperienza piuttosto forte», dice. «Vorrebbero essere d’aiuto, ma non sanno bene come farlo. Il mio obiettivo è quello di contribuire a dare loro gli strumenti per fare la differenza». Il progetto comprenderà anche un podcast, At Your Service, con un mix eclettico di ospiti, tra cui attivisti in erba e amici vip di Dua. 

Goop, l’impero online di Gwyneth Paltrow, anch’esso partito come una newsletter gratuita via e-mail contenente i consigli dell’attrice e le sue recensioni dei prodotti, ma, anche se l’universo Service95 includerà la bellezza e il benessere, Dua sembra interessata non tanto a parlare di uova di giada o di candele a luci rosse, quanto a fornire una piattaforma alle voci emergenti e trattare in modo accessibile le questioni di maggiore attualità. «Questo aspetto è di fondamentale importanza per me», sottolinea Dua, da sempre convinta che essere di aiuto sia la sua missione nella vita (da qui il nome Service95, che fa anche riferimento al suo anno di nascita). «L’intero concetto si basa sulla condivisione delle informazioni e sull’aiuto reciproco». 

Gli abbonati possono pertanto aspettarsi di trovare ogni settimana nelle rispettive caselle di posta un mix curato ad arte di articoli che stimolano la riflessione, di suggerimenti di viaggio, di consigli, nonché di notizie riguardanti la vita privata di Dua Lipa. «Ci saranno molte voci diverse, articoli interessanti e la mia nota personale su ciò che ho fatto e che ho scoperto», spiega la cantante, che, per la cronaca, sta divorando il podcast del thriller Qualcuno ha sentito parlare del gioco Left Right?, con Tessa Thompson. 

Fonte: vogue.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *