Viva Italia

Informazione libera e indipendente

DS 4 Cross: prezzi, versioni, motori, dotazioni, dimensioni nuovo modello suv 2021

DS ha presentato la DS 4, il quarto modello della sua gamma dopo i suv DS 3 Crossback e DS 7 Crossback e la berlina DS 9. Questo veicolo comporta l’ingresso dell’azienda premium francese nel segmento C, quello delle compatte.

Arriverà alla fine dell’anno e con i preparativi in corso per il suo lancio, DS ha voluto presentare una nuova versione della sua compatta, chiamata Cross, l’adattamento già tipico per dargli un certo spirito country e che ricorda un suv. Approfondiamo in questo articolo:

  • Dimensioni e motori DS 4 Cross
  • Versioni, dotazioni e prezzi DS 4 Cross

Dimensioni e motori DS 4 Cross

La variante Cross è essenzialmente la stessa DS 4 (lunga 4,4 metri, larga 186 cm, alta 149 cm) con aggiunte estetiche che gli conferiscono un carattere più avventuroso. La sua capacità offroad è mantenuta rispetto alla versione standard, poiché equipaggia già il sistema Advanced Traction Control che adatta la trazione delle ruote anteriori al terreno grazie al selettore della modalità di guida con le opzioni Normal, Snow, Mud, Sand o ESP.

Allo stesso modo, la DS 4 Cross, disponibile sulle finiture Trocadero e Rivoli dell’originale, mantiene intatti gli interni, con le caratteristiche che ne hanno definito la presentazione a febbraio, l’Head-Up Display esteso e il DS Iris System. Il sistema di infotainment è ottimizzato per essere più intuitivo e in grado di riconoscere comandi vocali e comandi gestuali.

La nuova versione del sistema Head-Up Display occupa una superficie di 21 pollici sul parabrezza e una profondità di diversi metri su strada per avere tutte le informazioni relative alla guida, come velocità, aiuti, indicazioni del navigatore e persino la radio. Dispone anche il DS Smart Touch, un touchscreen da 5 pollici accanto alla leva del cambio per gestire tutta la connettività dell’auto attraverso i gesti.

Non varieranno i sistemi di sicurezza attiva visti nella DS 4, tra i quali spiccano il cruise control adattivo con sorpasso semiautomatico, regolazione della velocità in curva o riconoscimento del segnale, ad esempio. Disponibile anche con i motori benzina PureTech da 130, 180 e 225 CV, con il diesel BlueHDi da 130 CV o con il motore E-Tense, l’ibrido plug-in da 225 CV.

Versioni, dotazioni e prezzi DS 4 Cross

Le principali novità di DS 4 Cross sono alcuni elementi in nero distribuiti su tutta la silhouette, che mantiene lo stesso design elegante e raffinato visto nello standard. Di conseguenza, incorporerà barre sul tetto in nero lucido, badge Cross sulle porte anche in nero, protezioni in nero e dettagli cromati sulla parte anteriore e posteriore, minigonne laterali completamente nere, ruote grandi e cerchi esclusivi della versione da 19 pollici Sopporo.

DS 4 si apre automaticamente quando ci si avvicina in un raggio di 2 metri e le maniglie delle portiere, in precedenza invisibili, spuntano fuori. Quindi permette di avviare facilmente la vettura utilizzando il comando Start&Stop. Quando ci si allontana, il principio è lo stesso: le maniglie si ritraggono e il veicolo si chiude automaticamente. La frenata automatica d’emergenza rileva ostacoli quali veicoli immatricolati, pedoni, ciclisti e motocicli nella tua corsia.

In caso di pericolo imminente, il conducente viene allertato da un segnale visivo e sonoro. Se quest’ultimo ancora non reagisce, allora entra in azione la frenata automatica. Il sistema Active Involuntary Line Crossing Alert rileva gli attraversamenti della linea bianca e riporta automaticamente nella corsia. Possibile disattivare questa opzione in qualsiasi momento tenendo saldamente il volante o utilizzando il pulsante delle funzioni di guida preferite. Da 34.000 euro circa.

Fonte: businessonline.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *