Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Drako Dragon, il super SUV con 0-100 in 1,9 secondi

Drako Dragon, il super SUV con 0-100 in 1,9 secondi

Presentato al salone di Los Angeles, e disponibile a un prezzo di 290.000 dollari, Drako Dragon è il SUV più potente al mondo, che scatta da 0 a 100 in 1,9 secondi.

Un modello che combina le prestazioni a comfort e tecnologia, con porte appariscenti ad ali di gabbiano e un discreto numero di schermi al suo interno. Il prezzo parte da 290.000 $

Costa meno di un Purosangue

Il più potente, ma non il più costoso. Costa meno di 400.000 € richiesti a chi vuole accaparrarsi la nuova Ferrari Purosangue, ed è abbastanza in linea sia con la Lamborghini Urus da 230.000 € sia con l‘Aston Martin DBX da circa 260.000 €, quest’ultimo sinora il SUV più potente al mondo.

Drako Dragon

Questo SUV è ovviamente elettrico, arriva a 2.000 CV di potenza (come la Lotus Evija) e ha una coppia altrettanto importante, anche se non è specificata. Merito dei 4 motori elettrici, che tra l’altro assicurano una trazione integrale particolarmente efficiente.

Drako Dragon

La velocità massima è di 322 km/h, una delle più alte su un’elettrica. Quel che è certo, comunque, è che a bordo di questo qualsiasi altra auto, forse eccetto la Evija e la Rimac Nevera, deve accettare di “mangiare la polvere”.

Non il più spazioso

Il design è sicuramente particolare, studiato per ottimizzare il flusso dell’aria. Per esempio, la finta griglia centrale è vuota, e crea un passaggio sotto al cofano (finto) per spingere l’aria direttamente sul parabrezza, cosa che dimostra che l’unico bagagliaio disponibile è al posteriore. Lo stesso avviene, ad esempio, nei montanti posteriori.

Drako Dragon

Interessanti i piccoli fari anteriori con texture diagonale, le prese d’aria laterali, i cerchi con pinze gialle, e il form factor coupé, mentre dietro il design è più sobrio, con fari larghi e sottili sempre a texture diagonale. Drako Dragon ha enormi porte ad ala di gabbiano, così larghe che non serve spostare i sedili anteriori per andare dietro, e questo nonostante le porte laterali siano solo due.

Drako Dragon

Dentro è un tripudio di schermi: il sistema di infotainment è contenuto tutto sia nello schermo dietro il volante, sia nello schermo centrale da 17,1 pollici, esageratamente grande e totalmente fuori luogo nel contesto dell’abitacolo.

Drako Dragon

Ci sono altri due schermi, destinati agli occupanti posteriori, di dimensioni paragonabili, che penzolano dal poggiatesta dei sedili anteriori.

Anche offroad

Per non farsi mancare nulla, Drako Dragon è pensato anche per delle leggere esperienze fuoristrada. Infatti, ha sospensioni che permettono di abbassare l’assetto ad appena 16,3 cm per la pista, o al contrario di alzarla di 31,5 cm per uscire dall’asfalto.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *