Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Draghi: un discorso per voltare pagina. Addio effetti da Grande Fratello

Roma, 17 febbraio 2021 – Poco spettacolo e molta sostanza, in pratica il contrario degli effetti speciali del governo Conte quando con una funambolica capacità oratoria e una decisa propensione agli effetti speciali modello Grande Fratello si cercava di coprire con una cortina fumogena una endemica povertà programmatica.

Così il debutto di Mario Draghi nelle aule della democrazia relega lo spettacolo ai minimi risvolti coloristici di un’emozione trattenuta a stento e di un impaccio di chi si trova a recitare una parte in un teatro non suo, ma punta tutto sulla sostanza di una svolta decisa rispetto al passato.

Poco nel discorso di Draghi è uguale a quello che è stato, dai vaccini all’euro alla politica estera, con il presidente del consiglio che cerca di mettere i puntini sulle “i” del senso stesso della sua esperienza al governo. Quindi governo repubblicano che non guarda alla durata ma a quello c’è fa, governo di unità come un dovere, governo della ricostruzione. Conte è stato citato all’inizio, ma più che un riconoscimento politico l’omaggio di Draghi è apparso un atto formale di passaggio di consegne. L’impressione è che si sia davvero voltato pagina.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *