Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Dortmund, impresa a Lipsia: torna in corsa. Schalke, prima gioia dopo 30 partite

Sancho e Haaland (doppietta) firmano il 3-1 del Borussia, che risale a -5 dal Bayern. Niente sorpasso per Nagelsmann. Pari Leverkusen

Il cambio in panchina ha fatto bene al Borussia Dortmund, che approfitta del k.o. di ieri sera del Bayern a Moenchengladbach e torna in corsa per la Bundesliga. La squadra di Terzic passa 3-1 a Lipsia nel big match del 15° turno di campionato e si porta a -5 dalla vetta. Mastica amaro Nagelsmann: il suo Lipsia perde la chance di portarsi da solo al comando della classifica e resta a -2 dai campioni di Germania. La partita si decide della ripresa, quando Haaland diventa incontenibile. È lui a combinare con Reus e liberare Sancho per il comodo 1-0 a porta spalancata, ed è ancora lui a segnare i due gol successivi, con Sancho e Reus nei panni degli assistmen. Sorloth accorcia quando ormai è tardi.

Finalmente Schalke

—  

Dopo 30 partite consecutive senza vittorie in Bundesliga, lo Schalke ha interrotto la maledizione, battendo l’Hoffenheim 4-0 grazie a una tripletta dell’americano Matthew Hoppe e al gol del marocchino Amine Harit. In extremis, il club della Ruhr ha quindi evitato di raggiungere il Tasmania Berlin, che detiene suo malgrado il record storico del campionato tedesco, con una serie di 31 partite senza vittorie nel 1965-’66. Alla 15esima giornata lo Schalke lascia l’ultimo posto al Mainz, ma rimane 17°: non vinceva in campionato dal 17 gennaio 2020, 2-0 contro il Monchengladbach. La vittoria di oggi è opera del neo allenatore Christian Gross, tecnico svizzero di 66 anni arrivato durante le vacanze di Natale per succedere a Manuel Baum, esonerato.

Schick non basta al Leverkusen

—  

Solo un pari per 1-1 per il Bayer Leverkusen in casa col Werder Brema nella quindicesima giornata della Bundesliga. Ospiti avanti con Toprak al 52′, pari dei padroni di casa con l’ex Roma Schick al 70′. Pareggiano, però per 2-2, anche Union Berlino e Wolfsburg. Vantaggio della squadra di Glasner con Steffen, poi il ribaltone della formazione guidata da Fischer grazie alle reti di Becker e Andrich, ma al 65′ il Wolfsburg trova il definitivo pari con un rigore di Weghorst. Secco 5-0 del Friburgo al Colonia, in gol Demirovic, Hofler, Sallai, Lienhart e Holer. Bella vittoria anche per l’Eintracht Francoforte che passa per 2-0 il campo del Mainz: decisive le reti, entrambe su rigore, realizzate dall’ex Milan André Silva.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *