Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Deltacron, scoperta la nuova mutazione che terrorizza il pianeta: “Quasi tutti ricoverati”. Covid, il peggio deve venire?


Sullo stesso argomento:


Omicron non basta: a Cipro infatti è stata individuata l’ultima variante del Covid, che prende il nome di Deltacron. La ragione di simile denominazione? Presto detto: si tratta di una combinazione delle mutazioni Delta e Omicron.

La notizia della scoperta di Deltacron è stata rilanciata da Bloomberg, che cita Leondios Kostrikis, professore di scienze biologiche all’Università di Cipro e capo del Laboratorio di biotecnologia e virologia molecolare. Sono già stati identificati 25 casi. E la pessima notizia è che la maggior parte di questi 25 casi è legata a un ricovero.

Interpellato da Sigma Tv, Kostrikis ha spiegato che ad ora “ci sono co-infezioni Omicron e Delta e abbiamo scoperto che questo ceppo è una combinazione di queste due varianti”. La nuova è stata chiamata “Deltacron” proprio per l’identificazione di firme genetiche simili a Omicron e Delta all’interno dei genomi, ha aggiunto.

Come detto, Kostrikis e il suo team hanno spiegato che per i 25 casi identificati l’analisi statistica mette in evidenza come la mutazione sia più frequente tra i pazienti ricoverati rispetto ai non ospedalizzati. Le 25 sequenze Deltacron isolate sono state inviate a Gisaid, il database internazionale del’Istituto Pasteur a Parigi che traccia i cambiamenti del virus, il 7 gennaio.

“Vedremo in futuro se questo ceppo è più patologico o più contagioso o se prevarrà su Delta e Omicron”, ha concluso il ricercatore, spiegando che a suo avviso e in base alle prime evidenze, Deltacron potrebbe addirittura imporsi su Omicron.

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *