Viva Italia

Informazione libera e indipendente

De Luna: “Bene la Tari, ora il rilancio dello sport”


Il neo assessore Christian De Luna
Il neo assessore Christian De Luna

“Tanta passione, tanto entusiasmo ma anche tanta umiltà perché sono entrato in Giunta solo con l’esperienza di consigliere comunale, contornato da persone molto più preparate di me che mi stanno affiancando”. Sono i sentimenti con cui Christian De Luna dice di aver accettato l’incarico di assessore al commercio e allo sport al posto del dimissionario, Valerio Vesprini, e assunto lo specifico impegno di: “agevolare i settori di competenza nei limiti possibili in base alla legge e alle finanze disponibili”….

“Tanta passione, tanto entusiasmo ma anche tanta umiltà perché sono entrato in Giunta solo con l’esperienza di consigliere comunale, contornato da persone molto più preparate di me che mi stanno affiancando”. Sono i sentimenti con cui Christian De Luna dice di aver accettato l’incarico di assessore al commercio e allo sport al posto del dimissionario, Valerio Vesprini, e assunto lo specifico impegno di: “agevolare i settori di competenza nei limiti possibili in base alla legge e alle finanze disponibili”. Da questo punto di vista può già segnare al suo attivo due provvedimenti di assoluto rilievo: la riduzione della Tari alle categorie che hanno sofferto maggiormente per la pandemia, a cominciare dal settore della ricettività, e l’esenzione dalla tassa di occupazione di suolo pubblico agli artigiani che non rientrano nella misura presa dal governo: “Il Governo – spiega De Luna – l’applica solamente alle attività che somministrano alimenti e bevande, noi l’abbiamo estesa a quelle artigianali con un provvedimento di circa 20 mila euro. Pertanto pure pizzerie, gelaterie, kebab, che hanno la licenza, possono mettere i dehors o i tavolini sul suolo pubblico, senza pagare nulla fino al 31 dicembre di quest’anno”.

Per quanto riguarda l’altro settore di sua competenza, De Luna rende noto che è in preparazione la festa dello sport per i primi di settembre e che ha in programma di incontrare tutte le associazioni sportive per fare il punto della situazione così da poter avviare al meglio la stagione agonistica, contenendo per quel che è possibile le difficoltà dovute al rinnovamento dei bandi per la gestione del circolo tennis e del palazzetto dello sport, che quindi potrebbero non essere pronti all’utilizzo: “Ma – sottolinea il neo-assessore – a Porto San Giorgio c’è una forte ripartenza con campi estivi, tornei, manifestazioni, aperture di nuovi locali, quindi relativamente alla stagione balneare andiamo a gonfie vele e sono fiducioso che così sarà anche per l’anno sportivo pur se inizia con dei punti interrogativi”.

Da ultimo De luna assicura che al campo sportivo nuovo verrà costruita una pista di atletica degna di questo nome perché c’è la volontà sia politica che del Consiglio comunale di crearla e lui spera venga realizzata il prossimo anno in coincidenza con i 100 anni dell’Associazione Atletica sangiorgese. Secondo lui, sarebbe un premio per la città, per la stessa Associazione, che è stata protagonista di tanti risultati positivi, e per il mai dimenticato Pasquale Del Moro che ne è stato il massimo dirigente.

Silvio Sebastiani

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *