Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Covid Toscana, attesa per i nuovi dati. Visite e ricoveri: le regole negli ospedali / LIVE

Firenze, 17 ottobre 2020 – Coronavirus, continua a salire il numero dei contagi in Toscana. Oggi si sono registrati 879 nuovi positivi su 13mila tamponi. L’età media dei nuovi casi si alza leggermente e arriva a 44 anni. Questo dicono i numeri del nuovo bollettino. Numeri record di positivi e tamponi. Mai, neanche nella prima ondata di covid, si erano toccate queste cifre. LEGGI L’ARTICOLO CON TUTTI I DATI DEL 17 OTTOBRE / I DATI DEL 16 OTTOBRE / / I DATI DEL 15 OTTOBRE

Ricoveri triplicati in un mese

Negli ultimi giorni in Toscana si sta assistendo a un incremento «quasi esponenziale» dei ricoveri, che nelle ultime quattro settimane sono triplicati. Lo rileva un report dell’Agenzia regionale di sanità (Ars) della Regione Toscana. «Sono 359 le persone attualmente ricoverate nei reparti Covid – precisa Ars -, erano 170 una settimana fa e 111 quattro settimane fa». «Meno repentino» l’incremento nelle terapie intensive, «passate da 24 ricoverati a 30, fino ai 51 attuali». «Ricordiamo – si legge sempre nel report – che al momento del picco di aprile i degenti per Covid-19 erano circa 1.500, di cui 300 in terapia intensiva. Siamo quindi in presenza di un progressivo aumento delle risorse sanitarie ospedaliere impegnate, che sono costrette ad aumentare di nuovo il numero dei posti letti per pazienti Covid-19».

L’ARTICOLO

Troppi senza mascherine: ‘scambisti’ multati

In un locale alla periferia di Firenze interviene la Polizia. E scatta chiusura  L’ARTICOLO

Visite e ricoveri, le regole negli ospedali. Firmata l’ordinanza regionale 

L’ordinanza regionale invita a consentire l’accesso a un solo accompagnatore o visitatore per paziente. Le visite ai ricoverati devono essere frazionate nel tempo, non superiori a 10 minuti e, preferibilmente, a giorni alterni. L’ARTICOLO

LEGGI L’ARTICOLO

Le interviste fuori da Careggi

Scuola, la comunità cinese ha paura del contagio: a Prato molte assenze tra gli studenti orientali

La paura della seconda ondata di contagio da Coronavirus agita la comunità cinese di Prato, una delle più numerose d’Europa. Più di 1400 bambini, circa il 30% degli alunni cinesi che frequentano le scuole elementari e medie di Prato, sono regolarmente assenti dalle loro classi negli ultimi giorni. L’ARTICOLO

LEGGI L’ARTICOLO

Un positivo alla Fiorentina Primavera

La Fiorentina ha comunicato che “Louis Munteanu, di rientro dagli impegni con la nazionale rumena Under 21, è stato sottoposto ieri a test molecolare risultando positivo al Covid-19 ed è risultato positivo. Il calciatore è stato posto immediatamente in isolamento, è attualmente asintomatico e sotto monitoraggio da parte dello staff medico viola. La squadra primavera, nella quale milita il calciatore, prosegue la propria attività senza restrizioni in quanto non vi è stato alcun contatto con il positivo”.

Società di basket ritira tutte le sue squadre dalle competizioni

L’Asd Basket Volterra, a causa della ripresa del contagio da covid in Toscana, ha deciso di ritirare da tutti i campionati le sue squadre. La società in provincia di Pisa ha diversi team nei campionati giovanili, oltre alla prima squadra che milita nel campionato di PromozioneContro ogni logica, in un contesto sanitario come quello attuale, è stata presa la decisione di dare il via ai campionati senior e giovanili e come organo direttivo di un’ associazione dilettantistica ci siamo sentiti in dovere di tutelare il più possibile la salute dei nostri iscritti. Non riteniamo sensato dare il via ai campionati federali in un contesto come questo esponendo tutti ad rischio contagio così elevato.

In una struttura di Lucca sono 48 le persone positive tra ospiti e operatori. Mentre a Aulla sono positivi 35 anziani su 39 ospitati in un ospizio.

Firenze: stop alla vendita di alimentari dopo la mezzanotte nell’area Unesco

Stop a Firenze alla vendita nei negozi di alimentari nell’area Unesco dalla mezzanotte alle 6. L’ordinanza del sindaco di Firenze, Dario Nardella. LEGGI L’ARTICOLO

LEGGI L’ARTICOLO

Vicofaro, la parrocchia dei migranti è zona rossa

A Pistoia la parrocchia di Vicofaro, retta da don Biancalani, è zona rossa dopo due casi di positività fra i migranti ospitati: non si entra né si esce. QUI IL VIDEO

Leggi anche:

Quattro morti nella Rsa di Greve

Le feste senza freni, i matrimoni. E i giovani portano il Covid a casa

Internet festival e Covid, il punto su scuola, Immuni e il caso dei dati

Covid, le altre notizie

Nuovo Dpcm, il testo: ecco il decreto Covid

Bonaccini: “Parere condizionato sul decreto”

Covid, in Spagna quasi 28mila casi nel weekend. Calo in Francia. Gb, 3 livelli di lockdown

Trump negativo al test Covid, vola in Florida per un comizio. Fauci: “Si mette nei guai”

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *