Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Covid, quarantena di 10 giorni e un solo tampone per porre fine all’isolamento

Via libera alla riduzione della quarantena da 14 a 10 giorni, e stop alla regola del doppio tampone negativo per poter dichiarare un positivo guarito. Ne basterà uno. Queste, a quanto si apprende, le indicazioni emerse durante la lunga riunione di oggi del Comitato tecnico scientifico convocata dall’esecutivo in vista del varo di un nuovo Dpcm.


Non serviranno più due tamponi

La regola del doppio tampone, in vigore finora, stabiliva che le persone ammalate fossero dichiarate ufficialmente guarite solo dopo due tamponi negativi consecutivi. Dalla riunione odierna del Cts sembra essere emerso un nuovo orientamento, tale per cui potrebbe bastare un solo tampone negativo per dichiarare una persona guarita e/o per porre fine a un isolamento fiduciario. L’Oms aveva dato indicazioni in questo senso già quest’estate, quando aveva cambiato le linee guida sul rilascio dall’isolamento di pazienti Covid-19. Diversi scienziati italiani si erano schierati a favore dell’eliminazione della regola del doppio tampone negativo: a settembre, gli autori di «Pillole di Ottimismo» — come il virologo Guido Silvestri, docente alla Emory University di Atlanta (Usa) e il dottor Paolo Spada, chirurgo vascolare all’ospedale Humanitas di Milano — avevano rivolto un appello in merito alle principali cariche istituzionali italiane, al ministro della Salute e al Comitato Tecnico Scientifico.

11 ottobre 2020 (modifica il 11 ottobre 2020 | 20:26)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *