Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Covid, ordinanze dei sindaci: a Palermo e Catania scuole chiuse domani e sabato

Il sindaco Leoluca Orlando ha firmato l’ordinanza che domani e sabato chiude tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado, per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Oggi è stato il primo giorno dopo le vacanze di Natale per i bambini dei nidi e dell’infanzia e da domani si ferma di nuovo tutto, almeno fino a sabato, in attesa che vengano emanati i provvedimenti del governo nazionale e regionale. In serata la precisazione del Comune: “Il provvedimento – spiega Palazzo delle Aquile – dispone la chiusura delle scuole e non la mera interruzione delle attività in presenza”. Quindi, non ci sarà nemmeno la didattica a distanza.

Il provvedimento del sindaco potrà essere prorogato in caso del perdurare della situazione emergenziale. “È necessario – dice Orlando – adottare ogni utile provvedimento che serva a limitare le esigenze di spostamento e il rischio di assembramenti e in qualità di sindaco ho appena firmato quello che mi è, allo stato, possibile adottare. Restiamo in attesa che dai governi nazionale e regionale arrivino indicazioni chiare e univoche su come affrontare questa nuova ondata. Una nuova ondata che è la conseguenza di comportamenti purtroppo spesso superficiali delle scorse settimane; comportamenti che è necessario evitare e, ove possibile, prevenire e contrastare perché al più presto possa finire questo incubo che ha provocato troppi lutti, troppe sofferenze”.

Scuole chiuse anche a Catania

Scuole tutte chiuse domani e dopodomani a Catania. E’ quanto prevede un’ordinanza del sindaco Salvo Pogliese che dispone la chiusura temporanea, per venerdì e sabato 9 gennaio, dei plessi scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale, incluse le scuole dell’infanzia e gli asili nido, per prevenire la diffusione del contagio da Covid-19. Il provvedimento è stato predisposto dall’Amministrazione Comunale in attesa che vengano emanati gli atti con le decisioni del governo nazionale e regionale che diano indirizzi univoci per l’intera isola.

“In questa condizione di perdurante incertezza – ha spiegato il sindaco Pogliese – è doveroso per quelle che sono le nostre competenze intervenire con misure di prevenzione che siano tempestive e idonee a contrastare il propagarsi anche potenziale del virus. Per questo chiudiamo le scuole di ogni ordine e grado domani e sabato. Auspico ancora una volta – ha continuato il sindaco di Catania – che entro lunedì venga fatta chiarezza e si provveda a chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado almeno per tutto il mese di gennaio, in modo che si possa tornare in aula in presenza con maggiore serenità con dati migliori di quella attuali relativi alla diffusione del contagio in Sicilia e in Italia. Dobbiamo a tutti i costi – ha concluso il sindaco di Catania – evitare una nuova ondata e per questo sollecito gli organi preposti a intervenire con la necessaria risolutezza”.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *