Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Covid, la Campania si salva: resta in zona gialla

La Campania si salva: resterà in fascia gialla almeno per un’altra settimana. Il Ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia che si è svolta tra ministero e Istituto superiore di sanità, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 3 maggio, ma che non coinvolgeranno la Campania che però resta uin bilico. Il valore di Rt nell’ultima settimana presa in esame è maggiore di 1: è classificato a 1,08 (Cl1,05-1,11). La valuatazione del rischio resta ancora bassa e questo ha “salvato la” regione per almeno un’altra settimana.

Per la Campania scenario 2, ipotesi che prevede  trasmissibilità sostenuta e diffusa, ma l’epidemia è ancora gestibile nel breve o medio periodo. Situazione che, però, a lungo andare potrebbe portare al sovraccarico dei servizi sanitari perché ci sono troppi nuovi casi. Nella settimana tra il 19 e il 25 aprile si sono registrati 11693 positivi. La valutazione della probabilità e dell’impatto resta però bassa, così come la classificazione del rischio. E ancora non ci sono allerte per i servizi sanitari. Un quadro che ha evitato il passaggio nella fascia con maggiori restrizioni rispetto alla attuale.

Covid, tutto pronto per le vaccinazioni ai residenti del Rione Sanità

Già ieri il governatore Vincenzo De Luca ha parlato di rischio arancione per la Campania. Pericolo per ora scongiurato.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *