Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Covid e scuola, contagiati 5.793 studenti: è lo 0,080% del totale

I dati emergono da un monitoraggio condotto, fino al 10 ottobre, dal ministero dell’Istruzione con la collaborazione dei dirigenti scolastici. I docenti risultati positivi sono 1.020 (0,133% del totale), tra il personale non docente si registrano invece 283 casi (0,139% del totale)

Lo 0,080% degli studenti sono stati contagiati da coronavirus dalla riapertura delle scuole (COVID, AGGIORNAMENTI LIVE – SPECIALE). Lo comunica il ministero dell’Istruzione che ha condotto un monitoraggio, fino al 10 ottobre, con la collaborazione dei dirigenti scolastici. I dati sono stati condivisi con l’Istituto superiore di Sanità. Gli alunni risultati positivi alla Sars-Cov2 sono 5.793, mentre i docenti sono 1.020 (0,133% del totale), tra il personale non docente si registrano invece 283 casi (0,139% del totale).

Brusaferro (Iss): “Trasmissione a scuola è limitata”

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

“I dati odierni confermano che la trasmissione del virus a scuola è limitata rispetto a quella che avviene in comunità, perciò è ancor più importante monitorare e rispettare le regole anche al di fuori del mondo scolastico”, ha scritto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro su Twitter.

Azzolina: “I contagi non avvengono dentro le scuole”

vedi anche

Covid, le scuole chiuse regione per regione

“I ragazzi sono felici di essere tornati a scuola. E ci devono rimanere”, ha detto nei giorni scorsi la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. La ministra, parlando dei contagi in aumento in tutto il Paese, ha sottolineato: “I numeri e le analisi dell’Istituto Superiore di Sanità ci confermano che i contagi non avvengono dentro le scuole. L’attenzione deve essere invece orientata fuori, alle attività extrascolastiche, come ribadiamo da tempo”.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *