Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Corsa, bike e challenge. In montagna ritorna lo sport. La rete del mondo outdoor sostiene il turismo dei territori italiani

(di Claudia Giordani) – Si riprende a gareggiare in montagna nel week-end, secondo le indicazioni dei decreti governativi e le linee guida della Federazione Italiana di Atletica Leggera, sperimentando format adattati alla situazione: distanze brevi a cronometro in attesa di tornare alle partenze in linea e alle competizioni nazionali e internazionali in programma. “Un bel segnale, in una stagione così complicata.” – ha dichiarato Paolo Germanetto. responsabile federale del settore mountain running”.

Per guardare con ottimismo al futuro.” Primo appuntamento in Salento a Gagliano del Capo (Le) senza pubblico e con 2 mascherine (pre+post) nel pacco-gara. Lo sport torna tra le vette recuperando il ruolo rilevante all’interno del sistema turismo, con tante proposte per atleti, sportivi, amatori e appassionati. Per mettersi in gioco e gareggiare individualmente c’è la novità Livigno Active Challenge che propone per tutta l’estate sfide in 6 discipline su 8 itinerari differenti. Per i migliori dei vari percorsi interessanti premi in palio, tra cui soggiorni, skipass e servizi wellness.

A Cervinia,  un paradiso per la mountain bike e il freeride dove si trova il più alto percorso di e-bike delle alpi, è ora aperto, meteo permettendo, il dark trail con partenza dai 3500 metri di Plateau Rosà, la mitica discesa sul tracciato della #maxiavalanche! . Tantissime le opportunità sull’intero arco alpino, sugli appennini e nelle isole. A sostegno del turismo ambientale, scende in campo la rete del mondo outdoor, sotto la guida del comparto industry, fattore trainante dello sportsystem italiano. Con la campagna di comunicazione “Outdoor Italia”, l’Italian Outdoor Group di Assosport  (Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi) intende accendere i riflettori sulle bellezze naturali del nostro paese, riunendo l’impegno nella fase di ripartenza di una squadra di aziende italiane leader nella produzione, importazione e distribuzione di articoli per l’outdoor (abbigliamento, attrezzistica, calzature e accessori per la montagna), guide alpine, operatori turistici, gestori di rifugi e strutture ricettive. “Perché è dalle meraviglie della penisola che dobbiamo ripartire per risollevare le sorti dell’economia.” Commenta così il Presidente Luca Pedrotti: ”Attraverso le storie che saranno raccontate sul sito web e sulle pagine Facebook e Instagram di IOG di Assosport, invitiamo tutti a scegliere l’Italia per il tempo libero da trascorrere immersi nella natura”.

Previous post GOLF: RINVIATA AL 2021 LA  43IMA EDIZIONE DELLA RYDER CUP Next post Tokyo2021: nuovi sport per attrarre fan e aziende sponsor
Redazione

Fonte: sporteconomy.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *