Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus. Vaccini, in corso sperimentazioni nei bambini e negli adolescenti / LIVE

Roma, 3 maggio 2021 –  Sono due, entrambe in dirittura d’arrivo, le sperimentazioni dei vaccini anti Covid in corso nei bambini e negli adolescenti. Alcuni risultati preliminari stanno arrivando e ci sono i presupposti per ipotizzare che «la loro autorizzazione da parte delle attività regolatorie possa arrivare in tempo per la riapertura delle scuole», ha detto all’Ansa l’immunologo Sergio Abrignani, dell’Università Statale di Milano e membro del Comitato Tecnico Scientifico.

Tutti e due i vaccini che si stanno sperimentando in bambini e adolescenti si basano sulla tecnica dell’Rna messaggero e a condurre gli studi sono le aziende Moderna e Pfizer/BioNTech. La prima sperimentazione in fase 2/3, condotta da Moderna, è iniziata negli Stati Uniti nel dicembre 2020 su 3.000 ragazzi fra 12 e 17 anni e la stessa azienda ha appena avviato un secondo studio, chiamato KidCove, anche questo in fase 2/3 su 6.750 bambini da sei mesi a 11 anni. Secondo i programmi, i primi a ricevere il vaccino saranno i più grandi e gradualmente si passerà ai più piccoli.

Leggi l’articolo

Marche, i dati del 3 maggio 

Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati testati 779 tamponi: 318 nel percorso nuove diagnosi (di cui 52 nello screening con percorso Antigenico) e 461 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,6%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 59 (7 in provincia di Macerata, 16 in provincia di Ancona, 30 in provincia di Pesaro-Urbino, 2 in provincia di Fermo, 2 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (18 casi rilevati), contatti in setting domestico (13 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (14 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in ambiente di vita/socialita’ (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 9 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 52 test e sono stati riscontrati 2 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati e’ pari al 4%.

Bollettino covid Toscana 2 maggio

Vaccini Covid, in Toscana portale aperto per tutto maggio

Toscana, i comuni con il tasso di positività più alto

image

Figliuolo: “Presto i vaccini in azienda”

image

In sei milioni con la doppia dose

Ad oggi nel Paese sono 6 milioni le persone completamente vaccinate, mentre altri 14 milioni hanno ricevuto la prima dose. A questi dati si aggiunge anche l’ennesimo calo di ricoveri, casi e vittime a causa del Covid. Ieri  i nuovi positivi sono stati 12.965 con 226 morti e un tasso di positività (sui 378.202 test effettuati) che cala ancora al 3,4%. Gli attualmente positivi sono 430.542 e i guariti o dimessi 3,4 milioni.

I dati del primo maggio 

Sono stati 12.965 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Il 30 aprile  erano stati 13.446. Sono invece 226 le vittime in un giorno (il 30 aprile 263).  2.522 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in calo di 61 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 143 (il 30 aprile  137). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.381 persone, in calo di 559 rispetto al 30 aprile.  In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.035.617, i morti 121.033. Gli attualmente positivi sono invece 430.542 (-5.728 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 3.484.042 (+18.466).




Sardegna, maxi controlli in porti e aeroporti

Sono ripresi da lunedì 22 marzo i controlli realizzati dal Corpo forestale della Regione Sardegna per vigilare sul rispetto delle regole stabilite per l’emergenza sanitaria da Covid-19. Tra le ore 18 del 30 aprile e le ore 18 del 1 maggio, sono stati effettuati 3.325 controlli negli scali aeroportuali e portuali. Di questi, 1.374 nell’aeroporto di Cagliari e 454 in quello di Alghero; 844 nel porto di Olbia, 467 in quello di Porto Torres, 121 a Golfo Aranci, 42 a Cagliari e 23 ad Arbatax. E’ stata notificata una contestazione, a Golfo Aranci, per mancata registrazione sull’applicazione ”Sardegna sicura”. Sono stati effettuati anche 59 controlli nel territorio e notificate tre contestazioni.

 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *