Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus, ultimi dati: in Italia 12.074 nuovi casi e altri 369 morti

In Toscana 773 nuovi casi e 22 decessi

Con 773 positivi in più rispetto a ieri, salgono a 12.396 (+0,7 per cento) i toscani al momento affetti da Covid-19 e 145.020 tutti i casi diagnosticati nella regione Toscana dall’inizio dell’epidemia un anno fa. I morti sono 22. Dei 773 nuovi positivi accertati nelle ultime ventiquattro ore e che hanno fatto crescere dello 0,5 per cento il numero dei contagiati segnalati nell’arco di dodici mesi, 750 sono stati confermati con tampone molecolare e 23 con test rapido antigenico: 328 interessano l’Asl Centro, 216 la Nord Ovest e 229 la Sud est. I dati sono quelli comunicati a mezzogiorno sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale e fotografano l’andamento dell’emergenza sanitaria nella regione Toscana. Nell’ultimo giorno, sono stati 13.076 i tamponi molecolari fatti e 7.649 gli antigenici rapidi , di cui il 3,7 per cento è risultato positivo. Esclusi i tamponi di controllo, sono stati 10.163 le persone sottoposte a test e positivo è risultato il 7,6 per cento. Crescono comunque anche le persone che il virus sono riuscite a sconfiggerlo: 666 guariti e un più 0,5 per cento nell’ultimo giorno, 128.138 dall’inizio (pari all’88,4 per cento di tutti i casi). I ricoverati in ospedale sono 836 (15 in meno rispetto a martedì): diminuiscono dunque, dell’1,8 per cento anche se tra di loro quelli che si trovano in terapia intensiva aumentano lievemente (137, quattro in più in un giorno con una crescita in percentuale del 3 per cento). Si registrano 22 nuovi decessi: 15 uomini e 7 donne con un’età media di 80,4 anni.

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE

Loading…

Basilicata, 87 contagi e 5 decessi

Sono 87 i nuovi casi positivi al Sars Cov2, di cui 83 riguardanti residenti, su un totale di 1.252 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino in cui sono riportati pure cinque decessi, di cui quattro lucani (1 di Melfi, 1 di Muro Lucano, 2 di Potenza) e una persona della Puglia. I lucani guariti sono 85. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 3.232 (-6), di cui 3.153 in isolamento domiciliare, mentre sono 10.453 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 347 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 79: al San Carlo di Potenza 31 nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 7 in Medicina d’urgenza e 4 in Terapia intensiva; all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera 8 nel reparto di Malattie infettive, 5 in Pneumologia e 3 in terapia intensiva. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 225.482 tamponi molecolari, di cui 208.725 sono risultati negativi, e sono state testate 137.928 persone.

Loading…

In Umbria aumentano nuovi positivi e ricoverati

Tornano a crescere i nuovi casi e i ricoverati Covid in Umbria. Nell’ultimo giorno sono stati registrati 438 positivi, più 88 per cento rispetto a ieri, 281 guariti e 11 morti, 933. Gli attualmente positivi sono ora 8.431, 146 in più di martedì. I tamponi analizzati sono stati 4.473 e i test antigenici. 3.631. Con un tasso di positività totale del 5,4 per cento (ieri 2,8) e del 9,79 per cento sui soli molecolari (5,2). I ricoverati in ospedale sono ora 554 (sette in più), 83 dei quali (uno in meno) in terapia intensiva.

Marche, 471 positivi, 259 in provincia di Ancona

Sono 471 i positivi al coronavirus emersi tra le nuove diagnosi nelle Marche nelle ultime 24 ore di cui 259 in provincia di Ancona interessata, da oggi, dal provvedimento della Regione che limita gli spostamenti in ingresso e uscita salvo motivi di lavoro, studio e salute. Nell’ultima giornata, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, «testati 5.891 tamponi: 3.483 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.466 nello screening con percorso Antigenico) e 2.408 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,5%)». Nel Percorso Antigenico riscontrati 19 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è all’1%”. Tra i positivi delle nuove diagnosi, oltre ai 259 casi della provincia di Ancona, 85 in provincia di Pesaro Urbino, 56 in provincia di Macerata, 29 in provincia di Ascoli Piceno, 17 in provincia di Fermo e 25 fuori regione. I soggetti sintomatici sono 53 nelle ultime 24ore; tra i casi contatti in setting domestico (89), contatti stretti di casi positivi (181), contatti in setting lavorativo (25), contatti in ambienti di vita/socialità (3), contatti in setting assistenziale (6), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (16), screening percorso sanitario (4). Per altri 94 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

RT PER REGIONE

Loading…

Dove eravamo rimasti

Erano 10.386 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di martedì 16 febbraio e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 2.739.591 (+0,38% giorno su giorno): 179.278 i tamponi effettuati contro i 179.278 di lunedì 15 febbraio. Il tasso di positività è stato ieri del 3,8%, a fronte del 4,1% di lunedì (-0,3% in 24 ore).
I morti registrati ieri sono stati 336 (+0,35%) per un totale di 94.171 unità. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia erano ieri 393.686 (-1,10%) e di questi 18.463 ricoverati con sintomi (52 in meno giorno su giorno, -0,28%) e 2.074 in terapia intensiva (15 in meno, -0,71%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare risultavano 373.149 (-1,15%). Nel giorno precedente ci sono stati anche 14.444 casi di dimessi e guariti.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *