Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus Toscana, il bollettino del 31 agosto: 73 nuovi casi

Firenze, 31 agosto 2020 – In Toscana sono 11.858 i casi di positività al Coronavirus, 73 in più rispetto a ieri (20 identificati in corso di tracciamento e 53 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,02% e raggiungono quota 9.143 (77,1% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 539.518, 4.438 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 1.574, +4,7% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi.

L’età media dei 73 casi odierni è di 38 anni circa (il 32% ha meno di 26 anni, il 29% tra 26 e 40 anni, il 25% tra 41 e 65 anni, il 14% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 63% è risultato asintomatico, il 25% pauci-sintomatico.

Delle 73 positività odierne, 11 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 1 per motivi di vacanza (Croazia). 5 casi sono ricollegabili a rientri da altre regioni italiane (3 Sardegna, 2 EmiliaRomagna). Un caso riferibile a cittadino residente fuori regione la cui positività è stata notificata in Toscana. Il 36% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso.

I casi di positività sul territorio: a Firenze (12 in più rispetto a ieri), 623 a Prato (1 in più), 825 a Pistoia (1 in più), 1.228 a Massa (7 in più), 1.536 a Lucca (11 in più), 1.066 a Pisa (5 in più), 557 a Livorno (5 in più), 842 ad Arezzo (22 in più), 509 a Siena, 485 a Grosseto (8 in più). Sono 514 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni (1 in più). 
Sono 14 quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 28 nella Nord Ovest, 30 nella Sud est.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 318 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 444 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 630 casi x100.000 abitanti, Lucca con 396, Firenze con 363, la più bassa Livorno con 166. Complessivamente, 1.514 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (64 in più rispetto a ieri, più 4,4%).

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *