Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus, Luca Zaia sfida il governo: “Zona gialla, gli indicatori parlano chiaro”


Luca Zaia confida che il suo Veneto diventi presto zona gialla. “Noi abbiamo degli indicatori, come dicevo anche ieri, che ci fanno assolutamente pensare che saremo in zona gialla, abbiamo dei tassi di occupazione sia delle terapie intensive che dell’area non critica decisamente bassi rispetto ai due parametri che sono 40 per cento per l’area non critica e 30 per le terapie intensive”. Il presidente della Regione Veneto ha parlato durante il consueto punto stampa sulla situazione Covid-19, trasmesso in diretta su Facebook.

Non solo. “Raggiungere attraverso le vaccinazioni un Veneto Covid free è fondamentale per il nostro comparto turistico, che registra un 66% di visitatori stranieri, ma anche per il nostro commercio internazionale”, continua. “Ricordo che il Veneto produce 160 miliardi di pil l’anno. E questi ci servono per mangiare, vivere, aprire le scuole, garantire i trasporti, le cure ai cittadini, la cultura e l’ambiente. Sempre ricordando che, con 15 miliardi l’anno lasciati a Roma, il Veneto è contribuente netto”, conclude il governatore.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *