Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus Italia e Toscana: continua la sfida vaccini. Attesi i nuovi dati / LIVE

Roma, 4 maggio 2021 – Avanti tutta con la sfida vaccini. L’Italia prosegue nella somministrazione delle dosi anti covid. Il bollettino di lunedì 3 maggio ha mostrato un calo dei nuovi positivi dettato dal minor numero di tamponi nel weekend (solo 121mila i test, che hanno rilevato 5948 casi, mentre sono 256 le vittime. La Toscana introduce intanto la vaccinazione per tutti i cittadini tra i 65 e i 69 anni: con l’arrivo di novemila vaccini Johnson & Johnson parte la somministrazione anche per questo range di età. L’annuncio è stato dato dal presidente della Regione Giani, che nelle scorse ore aveva anche dato l’annuncio dell’inizio delle vaccinazioni per i caregiver delle persone fragili. 

Coronavirus Italia e Toscana, il bollettino del 4 maggio

Covid Liguria, tutti i dati

Bollettino Umbria

3,5 milioni di guariti totali

Con i 13.038 registrati ufficialmente lunedì 4 maggio i guariti dal Covid-19 e dimessi in Italia superano i 3 milioni e mezzo, secondo i dati del ministero della Salute. Sono esattamente 3.505.717.

image

Bergamo, viaggiatori arrivati dall’India in quarantena

Alle 19,12 di lunedì 4 maggio è atterrato all’aeroporto di Orio al Serio il volo charter da Amristar, città del Punjab, a nord dell’India. Immediate per i 146 passeggeri le procedure decise dalla Prefettura insieme ad Ats e Regione Lombardia per isolarli, sottoporli a un tampone antigenico in aeroporto e trasportarli nei Covid hotel, dove resteranno in quarantena per i prossimi 10 giorni come previsto dalle Ordinanze del Ministero della Salute del 25, 28 e 29 aprile scorsi relative alle misure per la gestione del contenimento dell’epidemia per soggetti che hanno soggiornato in India (oltre che Bangladesh e Sri Lanka).  




La Spezia, numeri da zona bianca

Sulla provincia della Spezia “i nuovi casi positivi per settimana sono 78 ogni 100 mila abitanti mentre la zona bianca è a 50. Quindi siamo più vicini alla zona bianca in questa provincia”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel corso del consueto punto stampa serale sull’emergenza coronavirus.

Portogallo, nessun morto

Nelle ultime 24 in Portogallo non vi è stato nessun decesso per il covid-19. Lo rende noto il bollettino giornaliero delle autorità sanitarie, che registra anche 180 nuovi contagi. E’ la quarta volta, dall’inizio della pandemia che non vi sono morti per il coronavirus, dopo il 26 e il 30 aprile, e il 3 agosto 2020. Secondo quanto riporta il quotidiano Diario de Noticias, il Portogallo negli ultimi sette giorni è stato il paese europeo con il minor numero di morti per abitanti.

I numeri del covid del 4 maggio

Sono 5.948 i nuovi casi di Coronavirus in Italia lunedì 4 maggio a fronte di 121.829 tamponi effettuati, determinando un tasso di positivita’ del 4,88%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 256 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 144 registrati ieri. I guariti sono 13.038 e gli attuali positivi scendono a 423.558 (7.348 in meno rispetto a ieri). I ricoverati nei reparti ordinari sono 18.395, le terapie intensive sono a 2.490 ricoverati con 121 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare sono 402.673 persone. La regione con il maggior numero di casi e’ la Campania (959), seguita da Sicilia (734), e Lazio (661).




Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *