Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e sport di contatto dal 10 luglio

La nuova ordinanza firmata dal Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, prevede il via libera al calcetto e agli altri sport di contatto a partire dal 10 luglio, previa l’intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorità di Governo con l’andamento della situazione epidemiologica nel territorio

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

In Lombardia si potrà tornare a giocare a calcio, calcetto, basket e pallamano anche a livello amatoriale a partire dal prossimo 10 luglio. Con un’ordinanza firmata dal Presidente della Regione, Attilio Fontana, si dà infatti il via libera a tutti gli sport di contatto. “La ripresa degli sport di contatto è prevista a decorrere dal 10 luglio, previo il verificarsi delle condizioni previste dalla lettera g) dell’articolo 1 del Dpcm dell’11 giugno 2020”, ovvero che Regioni e Province autonome, d’intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorità di Governo delegata in materia di sport, abbiano preventivamente accertato la compatibilità delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei rispettivi territori, in conformità con le linee guida dello stesso Dpcm. Con la nuova ordinanza, valida da mercoledì 1° luglio a martedì 14 luglio, viene confermato, per il coronavirus, l’obbligo di indossare mascherine o qualsiasi altro indumento a protezione di bocca e naso anche all’aperto, tranne nel caso di intense attività motorie o sportive.

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *