Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus in Italia, oggi 386 nuovi casi e 3 morti. Focolaio Casier in Veneto

Serviziodati sanitari

I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente. Il boom di positivi dipende in gran parte dai 112 casi del Veneto, alle prese con un focolaio importante nel centro di accoglienza di Casier

default onloading pic
Test sierologici per chi arriva dalla Romania e Roma Tiburtina (Ansa)

I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente. Il boom di positivi dipende in gran parte dai 112 casi del Veneto, alle prese con un focolaio importante nel centro di accoglienza di Casier


1′ di lettura

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

Salgono i contagi da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i casi di positività sono aumentati di 386 (ieri erano stati 289), secondo i dati del ministero della Salute. L’incremento giornaliero nazionale è +0,15% (ieri +0,11%). Le vittime sono 3 (ieri erano state 6). I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente. Rapporto positivi/tamponi 0,61% (ieri 0,51%). Scendono invece, dopo qualche giorno, gli attualmente positivi: sono 12.230 infezioni in corso (ieri 12.616). Si registra anche una risalita delle terapie intensive, ma variazioni giornaliere sono avvenute anche in passato.

Effetto focolaio Casier, in Veneto

Il boom di positivi dipende in gran parte dai 112 casi del Veneto, alle prese con un focolaio importante nel centro di accoglienza di Casier (Treviso): tutti i positivi rilevati finora (oltre 100) sono asintomatici e già in quarantena, anche i negativi. con 382 positivi (ieri 288).

In Lombardia curva +0,09% (ieri 0,04%): 11.207 tamponi elaborati (ieri 8.658), 88 positivi; rapporto positivi / tamponi 0,78% (ieri 0,53%); 96142 contagiati totali: ricoverati -3 (151); terapie intensive stabili (13); 0 decessi.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *