Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus, in Italia altri 18.627 casi e 361 vittime, risale al 13,3% il tasso di positività

il bollettino dell’epidemia

Aumenta il numero di ricoverati sintomatici e dei pazienti in terapia intensiva

Coronavirus: il bollettino del 10 gennaio – I dati di oggi

Aumenta il numero di ricoverati sintomatici e dei pazienti in terapia intensiva


4′ di lettura

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

Sono 18.627 i nuovi contagiati oggi, in calo rispetto a ieri (19.978), con 139.758 tamponi (ieri 172.119) e quindi una percentuale di positivi rispetto ai tamponi del 13,3%, in aumento rispetto all’11,6% di ieri. Le vittime sono state 361 (ieri 483), per un totale dall’inizio della pandemia di 78.755. In terapia intensiva ci sono 2.615 pazienti, 22 più di ieri, con 181 ingressi del giorno (ieri 183), mentre i ricoverati sintomatici sono 23.427, +167 rispetto a ieri. 553.890 le persone in isolamento domiciliare, 6.901 più di ieri; il totale degli attualmente positivi è di 579.932, +7.090 rispetto a ieri. Nella giornata, i dimessi/guariti sono stati 11.174, per un totale dall’inizio della pandemia di 1.617.804. Il numero di casi totali assomma ad oggi a 2.276.491.

Nelle regioni: Lombardia con il maggior numero di nuovi contagi

Oggi, per la prima volta da molti giorni, non è il Veneto la regione con il maggior numero di nuovi contagi, ma la Lombardia: 3.267; il Veneto ne ha 2.167 e viene superato anche dall’Emilia-Romagna (2.193). A seguire, ci sono Lazio (1.746), Sicilia (1.733) e Campania (1.253). In totale, sono 7 le regioni con più di mille nuovi contagiati. Il numero più basso è in Valle d’Aosta (19), unica regione con meno di 100 nuovi contagi.

Loading…

Veneto, 2.167 nuovi casi e 44 decessi

Rallenta la crescita quotidiana di contagi da coronavirus in Veneto, che stamani segna 2.167 nuovi casi e un totale di 285.986 dall’inizio della pandemia. Il Bollettino regionale segnala altri 44 decessi, che portano a 7.389 il totale dei morti. Torna a salire il dato sanitario, con 43 nuovi ricoveri nei reparti non critici, e 2.992 posti letto occupati; nelle terapie intensive si registrano 9 nuovi pazienti, per 389 ricoverati.

Puglia, 1.162 nuovi casi (13,6% dei test) e 24 morti

Oggi in Puglia sono stati analizzati 8.510 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati individuati 1.162 nuovi casi per un tasso di positività del 13,6% (ieri era del 13,7%). Inoltre sono stati registrati 24 decessi (ieri 27). I casi odierni sono stati riscontrati 503 in provincia di Bari, 100 in provincia di Brindisi, 150 nella provincia Bat, 150 in provincia di Foggia, 139 in provincia di Lecce, 110 in provincia di Taranto; nove riguardano residenti fuori regione, mentre un caso è di provincia di residenza non nota. I 24 decessi sono stati rilevati 5 in provincia di Bari, 10 in provincia Bat, 2 in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.119.005 test. Sono 43.662 i pazienti guariti e 55.279 i casi attualmente positivi: sommando questi dati al numero dei decessi emerge che il totale dei casi positivi al Covid registrati in Puglia da inizio pandemia è di 101.613.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Loading…

687 positivi in 24 ore nelle Marche

Sono 687 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore nel percorso nuove diagnosi. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5.544 tamponi: 3.720 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.585 nello screening con percorso Antigenico) e 1.824 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,5%)”. Dei 687 nuovi positivi, 195 sono in provincia di Ancona, 180 in quella di Pesaro Urbino, 176 in provincia di Macerata, 75 in provincia di Fermo, 38 in provincia di Ascoli Piceno e 23 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (67), contatti in setting domestico (138), contatti stretti di casi positivi (254), contatti in setting lavorativo (23), contatti in ambienti di vita/socialità (21), contatti in setting assistenziale (4), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15), screening percorso sanitario (11). Per altri 154 casi sono in corso le indagini epidemiologiche. Sui 1.585 test del Percorso Screening Antigenico sono stati riscontrati 91 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *