Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coronavirus, coprifuoco anche per le scuole superiori in Lombardia

Milano, 22 ottobre 2020 – Da lunedì 26 ottobre nelle scuole superiori e negli istituti professionali della Lombardia si potrà fare lezione solo a distanza. Le scuole e gli istituti che attualmente non sono in grado di garantire la didattica da remoto a tutti gli studenti devono provvedervi “nel più breve tempo possibile”. Le uniche attività che possono proseguire in presenza sono quelle di laboratorio. A stabilirlo è l’ordinanza varata ieri dal presidente della Regione, Attilio Fontana, e concordata con i sindaci delle città capoluogo, l’Anci e l’Unione delle Province Lombarde (UPL). Un’accelerazione inattesa, quella relativa alle scuole. Per il resto le nuove misure sono quelle annunciate negli ultimi giorni. Con ordine, allora.

Le ordinanze varate ieri sono due ed entrambe saranno in vigore da oggi fino al 13 novembre. La prima è quella controfirmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e stabilisce il divieto di spostamento dalle 23 alle 5 del giorno successivo, eccezion fatta per gli spostamenti dovuti a motivi di salute, di lavoro o di comprovata necessità. Le sanzioni oscillano da 400 a 3mila euro. La seconda ordinanza è invece firmata non solo dal governatore Fontana ma da tutti i sindaci delle città capoluogo e dai presidenti di Anci e UPL.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *