Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Corinaldo, nuovo palazzetto: sarà la casa di tutti gli sport


Un week end tutto dedicato allo sport per inaugurare il nuovo Palazzetto che arricchisce l’offerta cittadina e di tutto il comprensorio. Una due giorni di interazioni e spettacoli, con protagonista lo sport e alcune associazioni che ormai da anni vivono Corinaldo: ASD Pro Corinaldo Skating, ASD Focus Gym, ASD Calcio a 5 Corinaldo,…

Un week end tutto dedicato allo sport per inaugurare il nuovo Palazzetto che arricchisce l’offerta cittadina e di tutto il comprensorio. Una due giorni di interazioni e spettacoli, con protagonista lo sport e alcune associazioni che ormai da anni vivono Corinaldo: ASD Pro Corinaldo Skating, ASD Focus Gym, ASD Calcio a 5 Corinaldo, Polisportiva Senigallia, ASD Ijshaamanka, ASD Pallavolo Corinaldo. Al taglio del nastro erano presenti il padrone di casa il sindaco Matteo Principi con la Giunta al completo. A condividere il momento di festa anche il sindaco di Ostra Vetere Rodolfo Pancotti, il nuovo Comandante dei carabinieri sezione di Corinado Raffaele Gargamelli, i costruttori, il parroco don Giuseppe Bartera, i presidenti delle varie associazioni e i cittadini. “Ringrazio i colleghi di Giunta e del Consiglio Comunale del primo mandato perché questo progetto è partito cinque anni fa. -ha detto il sindaco Principi- Di fatto l’inaugurazione del palazzetto è solo un primo passo vista l’intenzione di voler realizzare in quest’area un insieme di piccoli impianti sportivi da donare alle associazioni della vallata. I lavori non terminano qui, ma sono in continua evoluzione”. “Sulla facciata anteriore del palazzetto campeggiano tre billboard degli artisti Rub Kandy e Biancoshock che vogliono trasmettere un messaggio preciso -aggiunge l’assessore alle politiche giovanili Riccardo Silvi- si cresce affrontando e superando gli ostacoli, non aggirandoli; ecco, mi piacerebbe che chi entrasse in questo palazzetto se ne ricordasse ogni volta” mentre l’assessore all’urbanistica Lucia Giraldi ha ricordato come “l’opera pubblica è un bel contenitore ma le persone che la abitano fanno la differenza”.

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *