Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coppa Italia, Juventus-Fiorentina 1-0: annullato il gol di Rabiot / DIRETTA

Torino, 20 aprile 2022 – Una papera di Dragowski, ben sfruttata da Bernardeschi rompe l’equilibrio di un primo tempo vibrante  e giocato ad alta intensità. Il gol della Juve sbarra la strada ai supplementari, i viola nella ripresa devono fare  due gol per passare in finale di Coppa Italia.

LA CRONACA

Secondo tempo – Altra tegola per i viola: Torreira lascia per problemi fisici, Italiano schiera Amrabat. I viola partono forte e al 5′ Perin con una grande parata salva la sua porta dal colpo di testa di Quarta.

Al 10′ Vlahovic serve molto bene Zakaria sulla destra, il tiro coglie l’esterno dell’incrocio dei pali. I viola attaccano con un insistito possesso palla cercando l’imbucata in area, i bianconeri sono pericolosi in contropiede. Ritmi più bassi del primo tempo.

Al 20′ gran punizione di Biraghi fuori di pochissimo. Italiano inserisce Sottil e Callejon per Saponara e Venuti. Al 24′  Rabiot sorprende la difesa viola, si inserisce centralmente e segna. Il var però, annulla per fuorigioco. I viola sono in difficoltà stanchi, non riescono a  ripartire in avanti con pericolosità. Italiano butta nella mischia anche Piatek e Maleh. Al 41′ Cabral alza troppo la mira di testa su corner di Callejon.

Al 45′ Sottil impegna Perin  che respinge di piede.

Primo tempo – Formazione a sorpresa quella scelta da Vincenzo Italiano per la Fiorentina che sfida la Juventus nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Quello viola è uno schieramento sbilanciato in avanti. In porta Dragowski preferito a Terracciano, in difesa Milenkovic è ko (disturbi gastrointestinali), gioca Martinez Quarta, a centrocampo gioca Saponara (al psto di Castrovilli) e in attacco Cabral con Ikoné e Gonzalez.  Uno schieramento decisamente offensivo quello dei viola che devono recuperare un gol di svantaggio.

Subito avanti i viola con due cross pericolosi di Biraghi e la difesa juventina che si salva in corner. Poi mischia in area con Torreira che tira a porta vuota, ma colpisce Cabral sulla linea. Azione fermata dall’arbitro perun fallo di Perin.

Al 13′ Vlahovic impegna Dragowski, il portiere viola respinge in tuffo.La Juve esce fuori e comincia a premere. Al 19′ prova Torreira da fuori, palla nettamente a lato. Al 20′  ripartenza bianconera, Vlahovic attacca a campo aperto, bravissimi Igor e Duncan a fermarlo. Al 24′ bello scambio Vlahovic-Morata in area, Martinez Quarta salva con un ottimo recupero.

Gara intensissima, senza pause. 

Al 31′ un erroraccio di Dragowski in uscita spalanca a Bernardeschi la porta: gol dell’1-0.

Al 41′  Saponara e Cabral rubano palla a De Sciglio, il brasiliano in area tira, ma  troppo centrale.

Formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio (32′ st  Cuadrad0), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi (36′ st Chiellini) , Zakaria, Danilo, Rabiot; Vlahovic (36′ st Kean), Morata (20′ st Dybala). Allenatore: Massimiliano Allegri

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski, Venuti (23′ st Callejon), Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Duncan (33′ st Maleh). Torreira (1′ st Amrabat), Saponara (16′ st Sottil); Gonzalez,  Cabral, Ikoné (33′ st Piatek). All.: Italiano.. Allenatore: Vincenzo Italiano

Arbitro: Doveri di Roma

Reti: 31′ pt Bernardeschi

Note: ammoniti De Sciglio, Quarta

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *