Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Coniata moneta da 2 euro con Falcone e Borsellino: quando circolerà e quante ce ne saranno

4 Gennaio 2022

In circolazione la moneta da 2 euro con l’iconica foto di Falcone e Borsellino, i due magistrati simbolo della lotta alla mafia e uccisi in due attentati di Cosa nostra 30 anni fa.

827 CONDIVISIONI

È entrata in circolazione la moneta da 2 euro con l’iconica foto di Falcone e Borsellino, i due magistrati palermitani simbolo della lotta alla mafia e uccisi in due attentati esplosivi di Cosa nostra in Sicilia trenta anni fa. Come previsto dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, le monete con i due giudici sono state coniate nei mesi scorsi dal poligrafico dello Stato e sono entrate in circolo con l’inizio del nuovo anno per il trentennale della loro morte. Non si tratta di monete coniate solo per collezionismo ma avranno pieno valore legale con circolazione ordinaria, anche se ovviamente i collezionisti non se le faranno scapare. La tiratura, anche se rilevante, infatti resterà limitata e molti cercheranno di conservarle appena uscite, limitandone ulteriormente la circolazione. Gli appassionati di collezionismo e numismatica infatti hanno accolto la notizia positivamente e online sono partite già le prevendite per accaparrarsi una delle monete con l’effige dei due giudici.

Quante saranno le monete da 2 euro con Falcone e Borsellino

Come prevede lo stesso decreto approvato nel novembre scorso dopo un iter durato alcuni mesi, in tutto le monete da due euro con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino saranno prodotte per un valore nominale di sei milioni di euro, corrispondente a una tiratura da tre milioni di monete. Si tratta di monete commemorative per l’omaggio a Falcone e Borsellino a 30 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio. Come previsto dal programma di emissioni numismatiche per il 2022, al cento della moneta compare l’iconica foto di Falcone e Borsellino, intenti a chiacchierare sorridenti a un convegno poco prima delle stragi mafiose costate a vita ai due e agli agenti delle loro scorte. Il disegno è stato composto dall’artista incisore Valerio De Seta ed è basato sulla famosa fotografia di Tony Gentile scattata in quel 1992 prima di un convegno sui rapporti tra politica e malavita organizzata.

Le monete da 2 euro con Falcone e Borsellino

Oltre alle dodici stelle dell’Unione europea che circondano la parte esterna della moneta da 2 euro, sopra l’effige dei due magistrati, ad arco, comparirà la scritta in Maiuscolo “Falcone – Borsellino” mentre sotto di questa, le date “1992 – 2022”, che si riferiscono all’anno degli attentati e della morte dei magistrati e all’anno di emissione della moneta. Tra le due cifre infine l’acronimo della Repubblica italiana “RI”. In piccolo a destra poi comparirà la lettera “R”, identificativo della Zecca di Roma, mentre a sinistra, “VdS”, sigla dell’autore Valerio de Seta.

827 CONDIVISIONI

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *