Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Con gli hub liberi, assalto degli stranieri. Vaccinati 55mila non residenti in Toscana

Firenze, 3 settembre 2021  – Non è successo solo a Prato. Un po’ tutti gli hub dell’Asl Toscana centro sono stati presi d’assalto dalla popolazione straniera, da lunedì scorso quando è partita la somministrazione libera per tutte le fasce d’età, senza prenotazione.
Non solo cinesi ma tanti russi, ucraini, peruviani. Anche al Mandela forum. La numerosità della popolazione straniera ha imposto un cambio di organizzazione ai centri vaccinali. Sia per non creare file e disservizi per quanti sono in possesso di prenotazione, sia per mettere il freno a un eventuale turismo vaccinale che dovesse muovere da altre regioni.
 

Agli hub, infatti, si sono presentati molti stranieri anche senza permesso di soggiorno: una buona notizia che si vaccinino visto che, molto frequentemente, proprio nelle comunità straniere scoppiano focolai infettivi. Le condizioni di promiscuità, vivendo e lavorando in tanti in spazi ristretti, sono una condizione che predispone alla diffusione del contagio. E se non è possibile sapere dove vivono gli irregolari, se sono vaccinati è un bene per loro ma soprattutto per la salute collettiva: si evita che possano diventare cluster epidemici.
«Se arrivano anche persone che vivono in condizioni di irregolarità è un fatto positivo, perché ci permette di sapere effettivamente quante sono e di vaccinarle, evitando così il contagio che ora è molto diffuso proprio tra le comunità di stranieri”, dice il governatore toscano Eugenio Giani.
Con l’allerta del turismo vaccinale da altre regioni nell’orecchio, che potrebbe alterare la percentuale di vaccinati tra i residenti della nostra regione, ieri l’Asl ha fatto una verifica sulle residenze dei vaccinati nei vari centri. Su un totale di residenti nei territori dell’Asl Toscana centro di 1.804.955 persone e di circa 2milioni e 100mila dosi somministrate, 49.590 risultano residenti in territori di competenza dell’Asl Toscana Sud Est, 40.578 della Nord Ovest e 54.438 non residenti in Toscana.
 

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *