Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Come scegliere il percorso più sostenibile (ed economico)? La nuova funzione di Google Maps

Viaggiare sostenibile. Sembra uno slogan e non lo è. Oggi con Google Maps, oltre a poter scegliere la strada più veloce, quella senza pedaggio, l’itinerario migliore in base al traffico si può optare per i percorsi ecosostenibili, che Google ha cominciato a implementare in 40 paesi europei, tra cui l’Italia. La nuova funzione permette di scegliere un percorso ottimizzato per ridurre il consumo di carburante, con un doppio vantaggio: risparmiare sul carburante e ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Google, street view entra nelle grotte di Frasassi e Vento

Google, street view entra nelle grotte di Frasassi e Vento

Come funziona la nuova funzione di Google Maps

La nuova funzione di Google Maps calcolerà anche in tempo reale il relativo risparmio di carburante e la differenza di tempo tra i due percorsi. Per considerare tutte le variabili sarà necessario indicare modello, cilindrata e tipo di carburante del proprio veicolo perché il percorso a più basso consumo varierà appunto in base al tipo di motore. Per fare tutto questo Google Maps si è dotata di avanzati di machine learning addestrati sui tipi di motore più diffusi in una determinata regione.

L’azienda dichiara che dal suo lancio negli Stati Uniti e in Canada si stima che la nuova funzione abbia contribuito a far risparmiare più di mezzo milione di tonnellate di emissioni di anidride carbonica, che equivale a togliere dalla strada 100.000 automobili.

Leggi anche

Privilegiare le due ruote

Spesso la scelta più sostenibile non prevede affatto l’uso dell’auto e Google Maps può aiutare anche a trovare modi alternativi per spostarsi. «Di recente abbiamo annunciato ulteriori informazioni sui percorsi ciclabili – dicono dall’azienda -, tra cui una suddivisione più dettagliata del percorso e dati sull’eventualità di incontrare traffico automobilistico intenso, scale o salite ripide lungo il tragitto. Inoltre, potete trovare stazioni di bike e scooter sharing nelle vicinanze in oltre 500 città in tutto il mondo, tra cui Roma, Milano e altre città italiane». Da sempre Google Maps offre anche l’opzione percorso a piedi e quella con i mezzi pubblici.

google maps sostenibilità

Leggi anche

La sostenibilità al centro degli interessi degli italiani

La necessità di scegliere opzioni più sostenibili è sempre più sentita dagli Italiani. A luglio 2022, in Italia, le persone hanno aumentato l’utilizzo del trasporto pubblico (55%), percorsi a piedi (33%) e i percorsi in bicicletta (25%) su Google Maps rispetto a luglio dell’anno precedente.

Leggi anche

Cresce anche l’uso di veicoli elettrici: si è registrato un aumento di quasi 130% delle ricerche di stazioni di ricarica per veicoli elettrici dal luglio scorso a questo luglio.

Il bisogno di sostenibilità si riflette anche sulla ricerca di aree escursionistiche e naturali che in Italia è cresciuta di oltre il 200% dallo scorso luglio a questo luglio. Anche le ricerche di parchi e negozi vintage sono cresciute rispettivamente di oltre 130% e oltre 160%.

Ricevi news e aggiornamenti sulle ultime tendenze beauty direttamente nella tua posta

Cresce anche l’uso del bike sharing nelle città italiane e, sebbene Milano abbia circa la metà della popolazione di Roma, il numero di utenti del bikeshare di Google Maps è all’incirca lo stesso in ciascuna delle due città.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: iodonna.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *