Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Collegio di Garanzia dello Sport, Salernitana-Venezia si giocherà. Ma…

Dopo il ricorso del Venezia di un paio di giorni fa, il Collegio di Garanzia dello Sport si è espresso rigettando l’iniziativa del club lagunare che richiedeva la vittoria per 0-3 a tavolino nel match contro la Salernitana che non si giocò il 6 gennaio 2022. 

Salernitana-Venezia, i fatti all’epoca

Il club granata non si presentò al match contro gli arancioneroverdi a causa dei tanti casi di positività al Covid-19, decisione dovuta alle indicazioni delle autorità sanitarie locali che appunto imposero la quarantena al gruppo squadra della Salernitana. 

Salernitana-Venezia, la decisione del Collegio di Garanzia dello Sport

Stando a quanto deciso e reso noto dall’avv. Gabriella Palmieri, presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, dunque, la partita dovrà rigiocarsi, toccherà alla Lega Serie A trovare adesso lo slot giusto per lo svolgimento di Salernitana-Venezia.

Salernitana-Venezia, il comunicato del club lagunare

Il Venezia, però, sembra non voler alzare bandiera bianca in questa lotta burocratica: la società arancioneroverde ha pubblicato un breve comunicato sul proprio sito sottolineando che non è stata ancora presa nessuna decisione definitiva. Eccolo di seguito:

“Venezia FC comunica che il Collegio di Garanzia del Coni si è limitato a rigettare, in data odierna, la preliminare richiesta di sospensione del Comunicato Ufficiale con cui la Lega di Serie A aveva fissato la gara Salernitana Venezia per il giorno 27 aprile pv.

Il Collegio di Garanzia si è riservato ogni decisione relativa al merito del ricorso, riservandosi altresì di comunicare la data dell’udienza di discussione del ricorso stesso”.

Fonte: fantacalcio.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *