Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Clio Trophy: grande spettacolo al 43° Rally

Lo scorso sabato in occasione della 43esima edizione del Rally il Ciocco e Valle Del Serchio, terzo round del Campionato Italiano Rally, ha preso il via l’affascinante Clio Trophy Italia, trofeo dedicato alla nuova Clio V Rally.

A mettere tutti d’accordo è stato Giacomo Martinelli che, con il navigatore Andrea Musolesi, ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per ambire al titolo del monomarca by Renault. Il 26enne pistoiese, oltre a portare a casa il primato del trofeo di appartenenza, ha regalato alla “Maison” transalpina anche il gradino più basso del podio nella classe R1 del CIR, proprio in occasione del debutto della nuova vettura. Il portacolori della Jolly Racing Team oltre ad aver ricevuto l’assegno di 2.000 euro riservato al primo classificato, ha ottenuto ulteriori 1.000 euro grazie alla prima posizione ottenuta nella classifica junior del monomarca, contesa in questo appuntamento con Nicola Cazzaro.

Quest’ultimo, con Giovanni Brunaporto alle note, ha occupato il piazzamento d’onore nel Clio Trophy Italia e la nona posizione nel raggruppamento R1, segnata da un “dritto” durante la terza prova speciale “Bagni di Lucca 1” che li ha rallentati di circa 3 minuti, proprio quando erano in lizza per la parte alta della classifica a tempi.

Rammarico per Gianluca Caserza e Paolo Rocca, che sotto i colori della Lanterna Corse Rally Team hanno tenuto il comando delle operazioni in entrambe le classifiche fino alla quarta speciale, al termine della quale sono stati costretti a ritirarsi per un inconveniente meccanico sopraggiunto sulla loro vettura. Nel Corri con Clio N3 Open, presente nella 6° Zona della Coppa Rally di Zona ACI Sport, la sfida annunciata tra i due contendenti Luca Bazzano ed Emanuele Corti ha dato ragione proprio a quest’ultimo, che ha allungato così il passo nella classifica di zona grazie al secondo successo consecutivo, arrivato anche a seguito del ko di Bazzano avvenute durante la PS 4 “Careggine 1”. Nota di merito per Gabriele Catalini, il quale ha portato al traguardo la Twingo R1 della Scuderia Costa Ovest con cui ha ottenuto la medaglia d’oro del trofeo Twingo R1 Open.

Il Clio Trophy Italia riaccenderà i motori il prossimo 4 e 5 settembre in occasione del 40° Rally di San Martino di Castrozza.

Fonte: motori.tiscali.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *