Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Classifica WTA, Camila Giorgi scivola fuori dalla top-70: cosa deve fare agli Australian Open per risalire? Le proiezioni

Camila Giorgi ha esordito brillantemente agli Australian Open 2023, surclassando la russa Anastasija Pavlyuchenkova in due rapidissimi set con il punteggio di 6-0, 6-1 in appena 57 minuti di gioco. La marchigiana sorride sul cemento di Melbourne e si guadagna la possibilità di proseguire la propria avventura nel primo Slam della stagione: al secondo turno affronterà la slovacca Anna Karolina Schmiedlova, capace di regolare la nostra Martina Trevisan. Camila Giorgi raggiunse il terzo turno in occasione dell’ultima edizione degli Australian Open e si è presentata ai nastri di partenza per difendere 130 punti.

Grazie al successo odierno, l’azzurra ne ha raccolti 60 (oltre ai 10 già accumulati per la semplice presenza nel tabellone principale) e in caso di affermazione contro Schmiedlova ne guadagnerebbe altri 60 riuscendo a riportarsi a quota 836, ovvero il punteggio con cui ha iniziato la sua avventura agli Australian Open. Al momento la nostra portacolori è scivolata indietro di sette posizioni nella graduatoria virtuale, dove è 77ma con 776 punti all’attivo. Vincendo il prossimo turno ritornerebbe virtualmente in top-70, anche se bisognerà vedere quello che faranno le altre rivali ancora in corsa sul cemento di Melbourne.

Al terzo turno potrebbe trovarsi di fronte la quotata svizzera Belinda Bencic e servirebbe un colpaccio per accedere agli ottavi di finale, risultato che le permetterebbe di incamerare 240 punti e di riportarsi virtualmente in prossimità della top-50. In un eventuale ottavo di finale potrebbe vedersela anche con stelle del calibro di Sabalenka o Mertens: l’approdo ai quarti varrebbe addirittura 430 punti, risultato che le permetterebbe di tornare quasi sicuramente in top-50.

Photo LiveMedia/Rob Prange/DPPI

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *