Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Chris Rock, in arrivo la serie animata Everybody Still Hates Chris

La nuova versione della serie comedy con Chris Rock è in fase di produzione. Ad annunciarlo è stata MTV Entertainment

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Lo avevamo lasciato sul palco degli Oscar ancora incerto dopo il pugno di Will Smith, ma Chris Rock non è stato con le mani in mano. A detta dello stesso attore, come ha riferito in interviste recenti, è tornato subito al lavoro e a confermarlo è l’annuncio di MTV Entertainment. È infatti in fase di produzione la serie animata intitolata Everybody Still Hates Chris, nuova versione della serie comedy con Chris Rock.

Cosa sappiamo della serie animata con Chris Rock

approfondimento

Will Smith si scusa con Chris Rock per lo schiaffo agli Oscar. VIDEO

Ad annunciare l’arrivo della serie animata Everybody Still Hates Chris è stata la stessa MTV Entertainment con un comunicato. La serie porterà sugli schermi una nuova versione della comedy con il famoso comico americano. Gli episodi saranno disponibili su Comedy Central e Paramount+: quello che sappiamo è che si tratta di una serie animata, nella quale Chris Rock sarà narratore, oltre che produttore esecutivo dello show. Stando alle prime notizie, gli episodi saranno ispirati alla fine degli anni Ottanta, anni nei quali il comico era un teenager, magro e secchione in una grande famiglia della classe operaia di Bed-Stuy, a Brooklyn. Al reboot animato lavoreranno nel team della produzione CBS Studios e 3 Arts Entertainment, già produttori della comedy Everybody Hates Chris, in collaborazione con MTV Entertainment Studios. A ricoprire il ruolo di showrunner sarà Sanjay Shah, già showrunner di South Park, e sarà anche l’autrice dell’episodio pilota della serie. Il reboot riguardante Chris Rock è solo una delle novità in casa MTV Entertainment Studios, che ha ampliato il portfolio di animazione per adulti, da Digman allo spin-off della serie animata Daria, passando per Beavis and Butt-head e South Park.

Le scuse di Will Smith a Chris Rock

approfondimento

Chris Rock torna a parlare dello schiaffo di Will Smith

La novità lavorativa di Chris Rock arriva solo pochi giorni dopo il video di scuse in cui Will Smith si rivolge al comico americano. Nella clip l’attore afferma che Chris Rock non vuole ancora parlargli dopo il pugno sul palco degli Oscar. Nel video pubblicato sul suo profilo Instagram, l’attore si è definito “profondamente pentito”, ma ha rimarcato che le scuse non sono state accettate: “Ho cercato di contattare Chris, ma lui non è pronto a parlare con me. Quando lo farà, si farà vivo lui”, ha detto Smith. Da parte sua, il comico era tornato sui fatti recentemente in un’intervista al magazine US Weekly, nella quale ha dichiarato di non sentirsi una vittima: “Non sono una vittima, certo che fa male. Ma mi sono scrollato di dosso quella situazione e il giorno dopo sono andato al lavoro. Non vado all’ospedale per un taglio con un foglio di carta”. Quel che è certo è che non è rimasto con le mani in mano e porta con sé tante novità.

tg24.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *