Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Chiama la mamma preoccupata dopo il terremoto, l’anziana però è morta da due mesi: choc in casa

ANCONA – Ha cercato la mamma al telefono, preoccupata dopo il sisma che ha interessato anche il capoluogo dorico. Dall’altra parte della cornetta però nessuna risposta. Dopo alcuni tentativi la figlia ha chiamato il 112: a quel punto la tragica scoperta. La madre, classe ’44, era morta da circa 2 mesi.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato questa mattina all’interno di un appartamento di via della Ricostruzione. Sul posto i vigili del fuoco, gli operatori del 118 e la polizia di Ancona. Secondo il medico legale la donna sarebbe morta da circa due mesi e per cause naturali. L’anziana, originaria di Vallo della Lucania in provincia di Salerno, era da anni residente nel capoluogo. La figlia, con cui da tempo non si sentiva per divergenze caratteriali, vive invece fuori Regione. La salma della 78enne è stata affidata ai familiari

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *