Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Chevrolet Corvette: nel 2023 una versione ibrida, poi un’elettrica

Il numero uno di GM, Mark Reuss, conferma l’imminente presentazione di una Corvette elettrificata, che sarà seguita da un ulteriore modello con propulsore completamente elettrico

Giulio Masperi

Dopo l’adozione del motore termico in posizione centrale posteriore con la nuova Chevrolet Corvette C8, l’ottava generazione della famosa sportiva americana si prepara a una nuova (duplice) rivoluzione: prima il debutto di un propulsore elettrificato, quindi una versione completamente elettrica a zero emissioni. “La General Motors produrrà una Chevrolet Corvette elettrificata il prossimo anno (2023, ndr), seguita da una versione completamente elettrica dell’iconica vettura sportiva” ha detto Mark Reuss, presidente di GM, in un’intervista rilasciata all’emittente americana Cnbc il 25 aprile 2022.

chevrolet corvette, la rivoluzione 

—  

Per gli appassionati della supersportiva a stelle e strisce più amata, dunque, dopo il passaggio al “mid-engine”, il motore centrale posteriore introdotto dall’ottava generazione (presentata nel 2020), in prospettiva vi sarà un’ulteriore novità di particolare “peso”. Dalla fabbrica di Bowling Green, in Kentucky, come anticipato, a partire dal 2023 saranno prodotte le prime Chevrolet Corvette ibride che, con probabilità, affiancheranno l’unità elettrica al propulsore benzina V8 aspirato già montato sulle Corvette C8. Al momento Chevrolet non ha aggiunto ulteriori dettagli sulla tipologia di motore ibrido (mild, full, o plug-in hybrid?) che è stato sviluppato.

chevrolet corvette ibrida, in arrivo nel 2023

—  

I primi video teaser diffusi sui social network del brand americano mostrano una Corvette con carrozzeria camuffata, presumibilmente la versione ibrida, che sul piano del design non differisce dalla tradizionale versione con motore a benzina, eccetto per alcuni dettagli, tra i quali le pinze dei freni in colorazione gialla (una tinta differente rispetto a quelle, prodotte da Brembo, già disponibili sulle versioni in commercio). In attesa di ulteriori informazioni e conferme ufficiali, è presumibile che questa vettura ibrida possa essere dotata di un’unità elettrica in grado azionare le ruote anteriore e, quindi, di trasformare la Corvette in un’auto a trazione integrale.

corvette elettrica

—  

A seguire, con un cronoprograma ancora non reso noto nei dettagli, arriverà la prima Chevrolet Corvette a zero emissioni, una versione completamente elettrica del modello (la cui prima generazione venne lanciata nel 1953). Per questa auto elettrica la casa americana – GM ha già annunciato di voler vendere solamente modelli a zero emissioni dal 2035 – dovrebbe utilizzare la piattaforma GM Ultium. La Corvette elettrica, che arriverà dopo il 2023, secondo fonti di stampa americana potrebbe essere “battezzata” E-Ray.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *