Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Chelsea-Arsenal 2-4

Non possiamo negarlo: guardando la sfida tra Arsenal e Chelsea ci siamo divertiti parecchio. C’è stata una scorpacciata di gol, che non guasta mai, ma non è stata l’esibizione di una squadra nettamente più forte dell’altra, almeno guardando allo svolgimento del match. Alla spettacolare efficacia sotto porta dei due attacchi, dobbiamo aggiungere che è stata partita vera. La squadra di Mikel Arteta e quella di Thomas Tuchel non si sono di certo risparmiate e il risultato è rimasto a lungo in bilico. Poi la partita ha preso una direzione ben precisa: al 57′ arriva la quinta rete di questo bellissimo incontro. L’Arsenal ha provato ad andare in fuga grazie al gol segnato da Nketiah. Il Chelsea ha tentato ancora di rimettere il match sui binari della parità ma arriva l’allungo degli uomini di Mikel Arteta che trovano il gol della sicurezza al 92′ ed è gioco, partita, incontro con l’Arsenal ha chiuso la sfida vincendo per 4-2.

La sequenza iniziale delle reti è stata: Nketiah (Arsenal) al 13°, Werner (Chelsea) al 17° e Smith Rowe (Arsenal) al 27°. Ma dopo il pareggio 2-2 di César Azpilicueta al 32° per il Chelsea, un gol di Eddie Nketiah al 32° minuto ha portato in vantaggio l’Arsenal. Bukayo Saka ha chiuso i conti realizzando il gol della sicurezza.

Nonostante la sconfitta, il Chelsea ha dominato il possesso palla (67%) e battuto più calci d’angolo (6-1). L’Arsenal, invece, ha effettuato più tiri totali (14-11).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell’avversario (588-249): si sono distinti Sarr (111), Reece James (69) e Azpilicueta (60). Per gli ospiti, Mohamed Elneny è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Eddie Nketiah è stato il giocatore che ha tirato di più per l’Arsenal: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Chelsea è stato Marcos Alonso a tentare di risolvere personalmente le azioni offensive e provando la conclusione per 5 volte.
Nell’Arsenal, il centrocampista Saka è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (100%). Il difensore Malang Sarr è stato invece il più efficace nelle fila del Chelsea con 11 contrasti vinti (18 effettuati in totale).

Il trionfo dell’Arsenal porta in dote tre preziosi punti facendo salire la squadra di Arteta a quota 57 punti in classifica. La battuta d’arresto del Chelsea lascia invece C. Azpilicueta e compagni a 62 punti

A livello di statistiche individuali invece Nketiah, finito nel tabellino dei marcatori del match, sale nella classifica marcatori a quota 2 gol. In rete anche Saka che aumenta il proprio bottino di reti stagionale assestandosi a quota 10 centri nella competizione.

Chelsea: É. Mendy, A. Christensen, M. Sarr, R. James, M. Alonso, N. Kanté, C. Azpilicueta (Cap.), R. Loftus-Cheek, R. Lukaku, T. Werner, M. Mount. All: Thomas Tuchel
A disposizione: S. Ñíguez, J. Frello Filho, R. Barkley, C. Pulisic, H. Ziyech, K. Arrizabalaga, T. da Silva, T. Chalobah, K. Havertz.
Cambi: da Silva <-> Christensen (45′), Havertz <-> Lukaku (60′), Ziyech <-> Alonso (81′)

Arsenal: A. Ramsdale, R. Holding, N. Varela Tavares, B. White, G. dos Santos Magalhães, G. Xhaka, M. Ødegaard (Cap.), E. Smith Rowe, B. Saka, M. Elsayed Elneny, E. Nketiah. All: Mikel Arteta
A disposizione: B. Leno , A. Lacazette, C. Alves Soares, O. Hutchinson, A. Sambi Lokonga, N. Pépé, M. Azeez, Z. Swanson, G. Martinelli Silva.
Cambi: Martinelli Silva <-> Nketiah (70′), Alves Soares <-> Smith Rowe (75′), Lacazette <-> Saka (95′)

Reti: 13′ Nketiah (Arsenal), 17′ Werner (Chelsea), 27′ Smith Rowe (Arsenal), 32′ Azpilicueta (Chelsea), 57′ Nketiah (Arsenal), 92′ (R) Saka (Arsenal).
Ammonizioni: M. Sarr, M. Mount, C. Azpilicueta, G. dos Santos Magalhães

Stadio: Stamford Bridge
Arbitro: Jonathan Moss

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *