Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Che paura per Chirico e Clarke: investiti volontariamente in allenamento

I due si stavano allenando quando una macchina li ha deliberatamente investiti. Al momento non ci sono conseguenze fisiche per i due pro’. Arrestati i malintenzionati

Brutta disavventura per Luca Chirico e Simon Clarke. Per il 30enne varesino della Drone Hopper Androni e il 36enne australiano della Israel – vincitore della tappa del Tour con arrivo ad Arenberg – l’allenamento nella zona di Porto Cesario si è trasformato in una giornata di paura. Intorno all’ora di pranzo, alla fine dell’allenamento, i due pro’ sono stati affiancati da una macchina con un uomo e una donna a bordo. Hanno intimato ai due atleti di andare in fila indiana e alla risposta dei due che già lo erano, l’auto li ha stretti causando la caduta. Alle spalle dei corridori viaggiava una pattuglia della Polizia che ha inseguito i mal intenzionati e li ha fermati. Dopo un primo controllo medico nulla di grave per Clarke e Chirico. L’atleta italiano ha poi lasciato un duro sfogo sull’accaduto sui suoi profili social.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *