Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Champions, la Juventus pesca il Barça. Ecco le sfidanti delle italiane

Finalmente l’attesa è terminata e nella sede di Ginevra si sono svolti i sorteggi dei gironi della Champions League 2020-2021. Quattro le squadre italiane impegnate nella competizione per club più bella al mondo: Juventus, Inter, Atalanta e Lazio con i bianconeri inseriti in prima fascia, con nerazzurri, biancocelesti e nerazzurri di Bergamo inseriti invece in terza fascia.

I gironi di Champions

Girone A: Bayern Monaco, Atletico Madrid, Salisburgo, Lokomotiv Mosca

Girone B: Real Madrid, Shakhtar Donetsk, Inter, Borussia Moenchenglabach

Girone C: Porto, Manchester City, Olympiakos, Marsiglia

Girone D: Liverpool, Ajax, Atalanta, Midtjylland

Girone E: Siviglia, Chelsea, Krasnodar, Rennes

Girone F: Zenit San Pietroburgo, Borussia Dortmund, Lazio, Brugge

Girone G: Juventus, Barcellona, Dinamo Kiev, Ferencvaros

Girone H: Psg, Manchester United, Lipsia, Baseksehir

Sorteggio agrodolce

Poteva andare peggio alle quattro italiane impegnate in questa edizione della Champions League ma tutto sommato non è andata poi così male. La Juventus di Andrea Pirlo se la vedrà inserita in prima fascia se la vedrà contro il Barcellona di Koeman e ci sarà grande attesa per la sfida tra CR7 e Lionel Messi: in campo 11 palloni d’oro. I bianconeri sono stati poi sorteggiati con gli ucraini della Dinamo Kiev e con

L’Inter di Antonio Conte è stata un po’ più fortunata, ma non troppo, rispetto all’anno scorso dove fu inserita in un gruppo di ferro con Barcellona e Borussia Dortmund. I nerazzurri sono stati inseriti nel gruppo B con i tredici volte campioni d’Europa del Real Madrid di Zinedine Zidane, con lo Shakthar Donetsk, battuto per 5-0 in semifinale di Europa League, e con il Borussia Moenchengladbach: sfortunati i nerazzurri che hanno pescato la squadra più insidiosa nell’urna numero 4.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è finita in un girone tutto qualità e difficile contro il Liverpool di Jurgen Klopp e l’Ajax dei tanti giovani talenti che fa del bel calcio la filosofia del club. I nerazzurri di Bergamo hanno poi pescato bene con gli esordienti danesi del Midtjylland. Infine, fortunata anche la Lazio di Simone Inzaghi che dopo tanti anni fuori dalla Champions se la vedrà contro i russi dello Zenit San Pietroburgo, i tedeschi del Borussia Dortmund e i belgi del Brugge.

Sette mesi di passione

La Champions League prenderà ufficialmente il via con la fase a gironi il 20-21 ottobre con la prima giornata, il 27-28 ottobre si disputerà la seconda mentre il 3-4 novembre ci sarà il terzo impegno. Il 24-25 novembre si giocherà la quarta giornata, l’1 e 2 dicembre la quinta giornata, l’8 e il 9 dicembre si disputerà l’ultima giornata della fase a gironi. Gli ottavi di finale si giocheranno nel 2021 tra il 16 febbraio e il 17 marzo, i quarti di finale tra il 6 aprile e il 14 aprile, le semifinali tra il 27 aprile e il 5 maggio, la finale si terrà il 29 maggio allo stadio Atatürk di Istanbul, che avrebbe dovuto ospitare la finale del 2020 e dove il Milan di Ancelotti perse ai rigori contro il Liverpool di Benitez nel 2005.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *