Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Cestistica, il nuovo sponsor tecnico si chiama Peak Sport

Pubblicato il

Intanto in squadra si è aggregato il 27enne polacco Filip Taisner

Cestistica, il nuovo sponsor tecnico si chiama Peak Sport
Il presidente Rizzitiello e il responsabile marketing e comunicazione Peak Sport Italia Marco Frisciotti

È stato presentato questa mattina dalla società rossonera Cestistica Civitavecchia il nuovo sponsor tecnico per la stagione 2021/22. Si tratta di Peak Sport, una società di livello internazionale. Oltre alla massima carica rossonera, erano presenti il responsabile marketing e comunicazione Peak Sport Italia Marco Frisciotti e il responsabile Peak Sport Italia Massimo Montesi.
«Un accordo nato spontaneamente – ha spiegato patron Rizzitiello – con una società di livello internazionale. Strada facendo vedremo come potrà crescere questa collaborazione».
«Per noi – gli ha fatto eco il responsabile marketing e comunicazione della Peak Marco Frisciotti – è un piacere poter sponsorizzare la Cestistica. Siamo una multinazionale cinese che opera in tutto il mondo. Alle ultime Olimpiadi il nostro logo era sulle canotte della nazionali di basket di Germania e Nigeria per dirne solo due. Sono 15 anni che operiamo nel mercato. Siamo partiti con scarpe e poi abbiamo continuato con tutto quello che può essere utile all’atleta. Civitavecchia rappresenta un punto di partenza per la nostra espansione nel nord del Lazio. L’obiettivo è quello di non essere solo lo sponsor tecnico, ma anche un provider di alcuni servizi aggiuntivi».
Il numero uno della Cestistica Rizzitiello ha poi concluso la conferenza sottolineando che nonostante un budget limitato e ridotto rispetto agli scorsi anni la società, anche grazie al duro lavoro del ds Maurizio Campogiani, è riuscita a chiudere l’ingaggio di tre ragazzi. Dopo gli arrivi di Elio Preite e Nikola Jovanovic, infatti, in riva al Tirreno giunge anche Filip Taisner, 27 anni e 2,03 metri di altezza è il primo ingaggio proveniente dall’Est Europa nella storia della Cestistica di Civitavecchia. Polacco di Posnan, è lui il nuovo centro della Ste Mar 90. Dopo aver fatto parte delle nazionali giovanili del suo paese, nelle ultime otto stagioni Taisner ha sempre giocato nella seconda Lega polacca. In particolare, negli ultimi tre anni ha militato nel Tarnovia Basket ottenendo nella stagione 2019-2020 una media di 12,5 punti e 4 rimbalzi a partita e nella stagione successiva 11,5 punti e 3 rimbalzi a partita.
«Mi sento entusiasta e grato – ha dichiarato Taisner – di avere l’opportunità di vestire la maglia della Cestistica Civitavecchia. Le parole non possono descrivere la mia felicità e non vedo l’ora di incontrare i miei compagni di squadra e l’intera società. Metterò tutto me stesso per vincere ogni singola partita. Un ringraziamento speciale va al direttivo della Cestistica Civitavecchia e al mio agente, ed amico, Francesco De Rosa, per credere in me, sia come giocatore di basket che come persona, e per avermi dato la possibilità di giocare in Italia. Ci vediamo presto in campo».
«Taisner è un giocatore di peso – ha spiegato coach Ferdinando De Maria – che ci farà sicuramente comodo per completare il pacchetto di lunghi. È inoltre un giocatore fisico con la bivalenza: può infatti giocare sia dentro che fuori area e questa capacità ci permette di avere un sistema di gioco più rapido ed energico. Anche difensivamente sembra un giocatore solido. Colgo l’occasione per ringraziare la società tutta, in particolare il ds, perché nonostante le difficoltà ci ha permesso di chiudere un roster di livello».
«Abbiamo scelto Taisner – ha chiosato il direttore sportivo Maurizio Campogiani – dopo aver visionato profili di decine di giocatori italiani, europei ed extraeuropei. Lo abbiamo scelto perché dalle immagini delle partite giocate nel campionato polacco ci è sembrato che avesse le caratteristiche tecniche e fisiche del giocatore che stavamo cercando. Parlando con lui abbiamo poi avuto la netta sensazione che viene in Italia, e a Civitavecchia in particolare, con grande entusiasmo. Con il suo arrivo possiamo dire che il nostro roster è al completo. Al riguardo voglio ringraziare Nemanja Zivanovic e Marco Mazzali della Sport Leader Agency con i quali anche questa volta abbiamo lavorato al meglio e l’agente Francesco De Rosa con il quale è iniziato un importante rapporto di collaborazione».
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: civonline.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *