Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Catilar Racing scalda i motori Lacorte, Sernagiotto e Fuoco al via sulla Ferrari 488 Gte

Pisa. Tante le novità per una stagione che preannuncia un’inedita e avvincente sfida nel Mondiale Fia Wec. Lunedì scorso, all’headquarter di Piacenza della Af Corse, Cetilar Racing ha reso noti i suoi programmi 2021 nell’ambito di una presentazione online condotta da Carlo Genta di Radio24. Programmi che vedranno il team del pisano Roberto Lacorte affrontare il World Endurance Championship, massimo campionato riservato alle vetture Sportscar e Gt, con una Ferrari 488 Gte supportata appunto dalla Af Corse. E proprio nella sede di Piacenza è stata rivelata la livrea della vettura, come sempre contraddistinta dalla classica colorazione azzurro/verde e dal numero 47.

Si chiude pertanto un ciclo, quello della Dallara LMP2, delle quattro 24 Ore di Le Mans tutte portate a termine, dell’impegno pluriennale nell’European Le Mans Series e poi appunto nel Mondiale Fia Wec, che rimane uno dei punti di congiunzione tra passato, presente e futuro. E si aprono altri scenari, con un equipaggio top che vedrà lo stesso Roberto Lacorte alternarsi al volante con Giorgio Sernagiotto e il giovane Antonio Fuoco, prodotto della Ferrari Driver Academy, che ha già debuttato con i colori Cetilar Racing in occasione dell’edizione più recente della 24 Ore di Daytona disputatasi nel mese di gennaio.

Scende invece idealmente (e non solo) dall’abitacolo Andrea Belicchi, che dall’alto della sua esperienza continuerà comunque a svolgere un ruolo di fondamentale importanza all’interno del team, rivestendo questa volta i panni di driver coordinator e trasmettendo alla squadra tutto il proprio know-how.

L’obiettivo di Cetilar Racing è puntare dritto al titolo Mondiale Gte Am, consapevoli di avere a disposizione una vettura super competitiva e a fronte dell’ormai consolidata partnership con Af Corse, la struttura di Amato Ferrari legata a doppio filo alla Casa di Maranello.

“Racing with Ferrari” sarà un’emozione unica. Come sarà un’esperienza straordinaria disputare la quinta 24 Ore di Le Mans in programma nel weekend del 21 e 22 agosto, la prima per Cetilar Racing con una vettura Gt e con una Ferrari.

La stagione 2021 si aprirà ufficialmente tra una settimana, con i test di Barcellona del 6 e 7 aprile. Sei in tutto gli appuntamenti. Prima gara sarà la 6 Ore di Spa-Francorchamps, il primo weekend di maggio. Il 13 giugno sarà la volta della 8 Ore di Portimão. A seguire la 6 Ore di Monza, l’89ª 24 Ore di Le Mans, la 6 Ore del Fuji e la 8 Ore del Bahrain.

«Iniziamo una nuova sfida – ha detto Roberto Lacorte – con delle aspettative importanti. Questa volta non parteciperemo per partecipare… ma con l’obiettivo concreto di fare non solamente un buon lavoro, ma di raccogliere i risultati che il nostro team si merita dopo anni di digiuno. Abbiamo il team migliore e la vettura migliore con una livrea affascinante che rappresenta l’Italia e l’eleganza». —

A.Sc.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: iltirreno.gelocal.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *