Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Castiglione delle Stiviere, arrestato 33enne: «Ha ucciso l’ex fidanzata». Si cerca il corpo della vittima

di  Giovanni Bernardi

L’uomo, di origini moldave, avrebbe ucciso Yana Maliko, ucraina 23enne, e ne avrebbe nascosto il cadavere. Ora si trova in carcere a Mantova

Omicidio della sua ex fidanzata e occultamento di cadavere: con queste pesantissime accuse venerdì notte i carabinieri hanno arrestato un 33enne moldavo, residente a Castiglione delle Stiviere nel Mantovano, che ora si trova in carcere a Mantova. Le ricerche del corpo della giovane vittima, l’ucraina 23enne Yana Maliko, pure residente a Castiglione, sono iniziate già venerdì sera da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri stessi, ma per ora non hanno portato ad alcun risultato.

L’uomo è accusato di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere ed è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria mantovana. Ad occuparsi del caso, coordinati dalla Procura di Mantova, sono i carabinieri del Reparto investigativo di Mantova con l’aiuto dei colleghi della Compagnia di Castiglione delle Stiviere. Le ricerche sono iniziate nella zona di via Albana, fuori dal centro abitato di Castiglione verso la provincia di Brescia: si tratta di un’area ricca di vegetazione e anche per questo le operazioni si stanno rivelando non così semplici.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

21 gennaio 2023 ( modifica il 21 gennaio 2023 | 16:14)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *