Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Carabiniere picchiato a sangue a Castellamare: era intervenuto per sedare lite nella movida, è grave


Carabiniere interviene per sedare una lite nella movida: pestato con caschi e sedie, è grave

Castellammare (Napoli). Carabiniere libero da servizio interviene per sedare una lite, ma viene pestato a colpi di casco e sedie. Torna la movida violenta in villa comunale, a Castellammare di Stabia. L’episodio è avvenuto dopo la mezzanotte di ieri, con le strade stabiesi affollate per il venerdì sera.

All’altezza della Cassarmonica è scoppiata una violenta lite tra giovani, il carabiniere (anche lui a passeggio) ha deciso di intervenire per fermare la zuffa, ma ne è diventato vittima. Sul caso indagano polizia e carabinieri, intervenuti subito dopo l’aggressione subita dal militare, che adesso è ricoverato in ospedale con un forte trauma cranico e altre ferite.

Marcella Boraso, uccisa a 59 anni: solo in 20 al suo funerale. La rabbia del parroco contro la comunità

Pedopornografia, nelle chat di Telegram 15 euro per vedere video di bimbi: «La più piccola ha 5 anni»

Ultimo aggiornamento: 10:21


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *