Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Carabiniere ferito dall’orso in Trentino: «Ecco come mi ha ridotto, ho avuto paura di morire»


Foto dal servizio del Tgr Trentino Alto Adige

Ferite impressionanti quelle inferte da parte di un orso lungo il lago di Andalo a Diego Balasso, giovane carabiniere di 24 anni, vivo per miracolo dopo essere stato aggredito dall’animale. Le immagini, diffuse dal servizio del Tgr del Trentino Alto Adige, stanno già facendo il giro del web, e il carabiniere è tornato oggi a ripercorrere quei drammatici momenti. «Sabato sera ero con la mia amica Alexandra, stavamo passeggiando lungo il sentiero che costeggia il lago di Andalo, avrei dovuto attaccare di lì a poco, per il turno di mezzanotte. A un certo punto, mancavano forse dieci minuti alle 23, abbiamo sentito un rumore dall’acqua, ma poteva davvero essere di tutto, visto che aveva piovuto», continua Balasso.

Orso aggredisce carabiniere di 24 anni in Trentino: militare ferito, animale catturato

«All’improvviso si è spezzato un ramo e la sagoma nera dell’ orso ci si è parata davanti, a venticinque metri. Siamo rimasti immobili ma lui è arrivato a 30 centimetri da me, mi annusava, mi soffiava dandomi due morsi leggeri al ginocchio sinistro, come per assaggiarmi. Quando ho spostato la gamba mi è saltato addosso. Ho lottato, ho cercato di evitare i morsi, ma quando mi ha addentato il collo ho pensato sarebbe stato l’ultimo momento della mia vita», conclude il carabiniere.
 

Ultimo aggiornamento: 15:55


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *